Anziché lessarli o farli in pastella, proviamo i broccoli con questa ricetta velocissima e sfiziosa ma light 

Cominciato ufficialmente il periodo detox post abbuffate delle feste e ormai decisamente smaltiti tutti i possibili avanzi, è tempo di mettersi in riga.

Largo alle verdure, preziosi fonti di vitamine e sali minerali, nonché grandi alleate del nostro organismo sotto vari punti di vista.

Attenzione, però, perché privilegiare maggiori quantità di vegetali non significa necessariamente vivere mesi di privazioni.

È possibile sfruttare l’ampia gamma di ortaggi invernali in preparazioni ipocaloriche, senza tuttavia rinunciare al gusto.

Lo dimostra questo sformato ricco di vitamine e proteine, in cui il gusto fresco e croccante dei finocchi è risaltato da due soli altri ingredienti.

Scopriamo quindi ora come potremmo cucinare un altro ortaggio di stagione molto amato e spesso presente in cucina: i broccoli.

Ebbene, anziché lessarli o farli in pastella, proviamo i broccoli con questa ricetta velocissima e sfiziosa ma light che piacerà anche ai più piccoli.

La pizza di broccoli

Questa preparazione è davvero genuina, oltre che semplicissima: dimentichiamoci pure ore di impasto e lievitazione perché non servono né lievito né farina.

Le dosi per 4 persone prevedono:

  • 500 g di broccoli;
  • 50 g di parmigiano grattugiati;
  • 50 g di mozzarella;
  • sale e pepe q.b.

Per la farcitura (opzionale):

  • passata di pomodoro q.b.
  • mozzarella q.b.

Anziché lessarli o farli in pastella, proviamo i broccoli con questa ricetta velocissima e sfiziosa ma light

Dopo aver tagliato i broccoli a pezzetti, frulliamoli e trasferiamo la purea ottenuta nel microonde in apposito contenitore per 2-3 minuti.

Presa una nuova ciotola, amalgamiamo i broccoli con uova, parmigiano e mozzarella tagliata a dadini e scolata a dovere, aggiustando di sale e pepe.

A questo punto, ungiamo una teglia foderata di carta da forno e stendiamo il composto come faremmo con la pasta della pizza.

La nostra pizza vegetariana andrà infornata a 200° C per circa 12 minuti; poi, tiriamola fuori per condirla con mozzarella e pomodoro.

Inforniamo nuovamente, sempre a 200°C per almeno altri 10 minuti e prepariamoci a servirla bella calda con qualche foglia di basilico per profumarla.

Consigli

Relativamente alla preparazione dell’impasto, è possibile sostituire la mozzarella con la stessa quantità di pangrattato.

I broccoli possono essere impiegati per rivisitare un’altra preparazione molto amata: il pesto.

Per realizzarlo in questa nuova versione, sarà sufficiente frullare i broccoli, precedentemente sbollentati, con gli altri classici ingredienti del noto sugo genovese.

La crema così ottenuta diventa un ottimo condimento per la pasta, ma anche un’originale farcitura per tartine o bruschette in un aperitivo casalingo tra amici.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te