Stop ai peli superflui e antiestetici del viso senza spendere cifre folli e con questi 3 insoliti sistemi naturali

Abbiamo visto nei giorni scorsi che stanno aumentando le spese estetiche anche tra i maschietti. Se un tempo sì e no che gli uomini utilizzavano il dopobarba, oggi la situazione è decisamente cambiata. Oltre ad acquistare milioni di euro in prodotti di estetica e cosmetica, i maschietti sono sempre più assidui frequentatori di manicure, pedicure e centri di bellezza. Un bel viso rasato, curato e con una pelle piacevole a vedersi è un bel biglietto da visita soprattutto in ambito lavorativo. E, di contro, uno degli aspetti meno piacevoli è vedere qualche peletto che insorge ribelle sul viso. Stop ai peli superflui e antiestetici del viso senza spendere cifre folli e con questi 3 insoliti sistemi naturali, che possono adottare sia gli uomini che le donne.

Ancora una volta il jolly della casa

Potrebbe sembrare incredibile, eppure il bicarbonato rappresenta per l’ennesima volta il jolly a nostra disposizione. Un sistema antico, utilizzato dalle nonne, come si suole dire e che prevede dei semplicissimi impacchi da fare per qualche serata di fila. Prendiamo una coppetta con 250 ml d’acqua, mezzo cucchiaio di bicarbonato e scaldiamo nel microonde. Mescoliamo e, una volta raffreddato, utilizzando un pennellino, spalmiamo sopra i peli superflui del viso e del collo. Copriamo con una garza, o un foulard, lasciando agire tutta la notte. Cerchiamo di non effettuare il trattamento vicino agli occhi. Al mattino, il nostro mix dovrebbe aver rimosso il pelo dalla radice.

Stop ai peli superflui e antiestetici del viso senza spendere cifre folli e con questi 3 insoliti sistemi naturali

Sempre ripensando alle nostre nonne, non poteva mancare, soprattutto in campagna il classico cespuglio di lavanda. Un’erba che ha sempre avuto potenzialmente mille usi benefici in casa. Dalle profumazioni alle tisane benefiche e altro ancora. La lavanda potrebbe andare bene anche come olio massaggiante preventivo e curativo della nostra pelle. Andando a rilassare la pelle, agirebbe prevenendo le impurità e permettendo al derma di essere più morbido e liscio. Ecco perché un impacco con massaggio all’olio di lavanda sarebbero un valido alleato contro i peli superflui.

Dall’India in sistema antichissimo

Esiste poi un sistema antichissimo che viene dall’India, utilizzando due alimenti: il limone e la farina di ceci. Questa volta non li useremo in cucina, ma per eliminare le cellule morte del nostro viso. E con esse anche i peletti superflui. Prendiamo:

  • 50/60 grammi di farina di ceci;
  • 1 cucchiaino di yogurt naturale;
  • 1 limone.

Spremiamo il limone e versiamone il succo di mezzo in una coppetta, assieme agli altri due ingredienti. Mescoliamo, fino a formare una crema. Spalmiamola sul viso o sulla pelle che vogliamo trattare, lasciando agire per una mezz’oretta. Una volta che la crema si sarà asciugata sulla pelle, rimuoviamola con una spatolina, come se stessimo utilizzando il rasoio con la schiuma da barba o la crema depilatoria. Ripuliamo il viso con un detergente.

Approfondimento

Come hanno sempre insegnato le nostre nonne il segreto delle torte soffici sta nel bicarbonato come ingrediente aggiunto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te