All’asta 474 case in 33 città e si possono acquistare con mutuo speciale

Non c’è bisogno di trasferirsi in cima a una montagna per vivere bene. Se andiamo ad abitare in questo posto ci regalano 66 mila euro. Ma se vogliamo vivere al mare o in città, teniamo d’occhio le aste giudiziarie per comprare un immobile, soprattutto la prima casa. È certamente una buona idea se abbiamo una piccola somma da parte. Ma lo è ancora di più il ricorso a un mutuo specializzato, possiamo attivarlo proprio nei casi di asta giudiziaria.

Questa alternativa è molto interessante e le banche possono finanziare fino all’80% del valore dell’immobile. Vediamo oggi come funziona il mutuo speciale per case all’asta con l’aiuto della redazione Risparmio di ProiezionidiBorsa. Sono attualmente all’asta 474 case in 33 città. La società Invimit, alla quale partecipa al 100% il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha messo in vendita vari immobili. Sono appartamenti, ex negozi e uffici in varie città, da Venezia a Palermo.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

All’asta 474 case in 33 città e si possono acquistare con mutuo speciale

L’asta 2021 ha un controvalore di oltre 155 milioni di euro. Ma ci sono regole ben precise da seguire. In un’asta immobiliare giudiziaria chi presenta l’offerta migliore acquista subito la casa, con un risparmio fino al 20% rispetto al prezzo di mercato. Inoltre, per il passaggio di proprietà non è necessario pagare spese notarili. Il trasferimento a chi vince l’asta avviene in modo diretto. I mutui per le case all’asta finanziano fino all’80% del valore dell’immobile. Ma bisogna preparare l’offerta in modo adeguato. Se non vinciamo l’asta però, non dobbiamo fornire alcun rimborso alla banca. Le offerte sono sul sito di Invimit nella sezione “vetrina immobili”, dove possiamo visionare anche la documentazione tecnica. Sul sito sono presenti anche il prezzo di riferimento e il regolamento per la presentazione delle offerte.

Le case all’asta si possono visitare prima della gara

All’asta 474 case in 33 città e si possono acquistare con mutuo speciale. C’è un numero telefonico gratuito per informazioni, gli operatori ci spiegano la procedura e come compilare i moduli necessari per la presentazione dell’offerta. Possiamo visitare gli immobili in asta prima della scadenza del termine. Fissiamo un appuntamento al numero verde per il sopralluogo. Potremo capire anche quali lavori di ristrutturazione possiamo finanziare col Superbonus 100%. Alla visita dell’immobile in asta possono partecipare al massimo due persone. In sede di prenotazione dobbiamo fornire le generalità di entrambe le persone che lo visiteranno. Il sito segnala anche il nome del notaio al quale dobbiamo inviare i documenti. Il prezzo dell’offerta dovrà essere uguale o più alto del costo indicato nell’avviso d’asta. Una volta arrivate tutte le richieste, il tribunale ci comunicherà la data dell’asta pubblica.

Quando scatta il finanziamento

Per ottenere il mutuo per case all’asta, dobbiamo provvedere per tempo all’inoltro della richiesta della banca prescelta. Una volta approvata la domanda e dopo l’aggiudicazione della casa, scatta il finanziamento. La concessione del mutuo avviene in contemporanea all’emissione del decreto del giudice che decide il trasferimento dell’immobile. Chi vince l’asta deve versare il saldo entro 60 giorni a partire da quel momento. È importante confrontare le offerte migliori per questo tipo di mutuo, alcune offerte possiamo anche consultarle online.

Consigliati per te