Addio all’unto e alle macchie di pomodoro sui contenitori di plastica in cucina utilizzando questo trucchetto semplicissimo con un tovagliolo

I contenitori di plastica riutilizzabili sono tra gli oggetti immancabili in tutte le cucine italiane. E tornano utili in infiniti modi ad esempio per conservare gli avanzi o per trasportare il cibo in maniera comoda al lavoro o durante un’escursione. Ma hanno un fastidioso problema: tendono ad ungersi e sporcarsi molto facilmente. E pulire i contenitori di plastica è molto più difficile rispetto a quelli di vetro o di ceramica. Chiunque abbia utilizzato un contenitore di plastica con una pietanza al sugo, o con curry o altro cibo dal colore intenso, sa che le macchie vanno via difficilmente, per non parlare dell’olio cotto. Ma come fare a conservare i nostri contenitori di plastica in condizioni perfette, senza macchie e senza unto? La soluzione è molto semplice e richiede il minimo sforzo.

Strofinare non basta, bisogna usare l’astuzia

Strofinare ossessivamente con spugna e detersivo i contenitori di plastica spesso non è abbastanza. Ci vuole invece un trucco più intelligente. Per eliminare una volta per tutte l’unto e le macchie di pomodoro dai contenitori di plastica dobbiamo utilizzare tre armi a nostra disposizione: del sapone per i piatti, della carta assorbente da cucina e del disinfettante per le mani.

Addio all’unto e alle macchie di pomodoro sui contenitori di plastica in cucina utilizzando questo trucchetto semplicissimo con un tovagliolo

Dobbiamo fare in modo che il detergente rimanga a contatto con la superficie della plastica. Per farlo, utilizziamo dei fogli di carta assorbente o dei tovaglioli di carta. Procediamo così. Foderiamo l’interno del contenitore con dei fogli di carta assorbente. Poi aggiungiamo abbondante detersivo per i piatti e poca acqua, circa un dito. Mettiamo il coperchio e scuotiamo energicamente. Poi lasciamo agire per almeno un paio d’ore.

Il disinfettante per le mani fa miracoli contro le macchie di pomodoro

Addio all’unto e alle macchie di pomodoro sulla plastica utilizzando questa tecnica. Dopo aver lasciato agire il sapone per i piatti, buttiamo via la carta assorbente, sciacquiamo e asciughiamo il contenitore. La patina di unto sarà sparita. Ma se le macchie di pomodoro persistono, utilizziamo un altro trucco. Mettiamo del disinfettante per le mani su un foglio di carta assorbente e passiamolo all’interno del contenitore. Strofiniamo leggermente sulle macchie più ostinate. Poi risciacquiamo accuratamente. I nostri contenitori torneranno come nuovi. Se abbiamo dei contenitori e degli oggetti di plastica bianchi invece che trasparenti, dobbiamo usare un passaggio in più per far tornare come nuova la plastica ingiallita.

Approfondimento

Il rimedio d’emergenza per una macchia d’olio sui vestiti quando non possiamo cambiarci

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te