Addio ai capelli sudati, crespi e stopposi per il caldo dell’estate e per il mare con questi consigli

Abbiamo già visto che le temperature troppo alte possono provocare dei problemi alle persone più fragili e più anziane. Il disagio, però, lo creano a tutti, senza nessuna distinzione di condizione, oppure di età. Infatti, il calore porta a un’eccessiva sudorazione, a una difficoltà nel muoversi, ma anche nel vestirsi e nell’acconciarsi. Per questo oggi parliamo di quest’ultimo tema che può portare ad avere la propria chioma sempre fuori posto e spieghiamo come tenerlo sotto controllo. Infatti, bastano dei semplici accorgimenti per dire per sempre addio ai capelli sudati, crespi e stopposi che sono difficili da gestire sia nella vita quotidiana che quando si va al mare. Scopriamo insieme che cosa possiamo fare.

Come è meglio comportarsi quando si è in città

Come abbiamo visto, ci sono delle regole che è meglio seguire per vestirci in maniera efficace durante questa stagione. Queste implicano la scelta di tessuti adatti che diano una traspirazione ottimale e di modelli confortevoli. Lo stesso vale per la gestione dei propri capelli. A causa del grande caldo sono consigliate delle acconciature alte o comunque dei raccolti che lascino scoperta l’area posteriore del collo e delle spalle. Se è presente una sudorazione eccessiva che ci costringe a lavare i capelli tutti i giorni potremmo valutare l’utilizzo di prodotti specifici o dello shampoo secco. In questo modo eviteremo di aumentare i nostri normali cicli di lavaggio.

Addio ai capelli sudati, crespi e stopposi per il caldo dell’estate e per il mare con questi consigli

Quando si va al mare invece è meglio applicare ai capelli gli stessi tipi di schermi protettivi che si applicano alla pelle. I raggi solari e la salsedine infatti contribuiscono a sfibrare e a rendere stopposo il capello. Quindi è necessario usare degli spray dopo il bagno in mare. Invece, quando si è in casa la parola d’ordine è solo una: idratazione. È necessario quindi lasciare in posa il balsamo e le maschere per almeno una notte per ottenere un effetto liscio e setoso. Una volta sciacquati e asciugati, suggeriamo di prendersi una pausa dal phon e la piastra. Infatti, questi due dispositivi, se usati male, tendono a bruciare la chioma e a renderla più secca. Dato il caldo, è possibile farli riposare lasciandoli asciugare in completa autonomia.

Lettura consigliata 

Questo oggetto che tutti teniamo in borsa o in tasca ha un utilizzo sorprendente che può salvarci da alcune situazioni molto comuni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te