A poca distanza dall’Italia per una vacanza al mare c’è un’incantevole isola con spiagge bianche e profumati campi di lavanda

L’estate è alle porte e già in molti stanno approfittando delle temperature in rialzo per trascorrere qualche giorno lontano dalle città. Si può cercare frescura in montagna o fare trekking nella natura. La vacanza più gettonata, però, è quella al mare.

Per pochi giorni o una settimana sdraiarsi al sole e fare tuffi in acque limpide è il sogno di molti. La sera si potrebbero fare lunghe passeggiate e cene in qualche locale all’aperto.

Se si vuol cambiare un po’ e andare all’estero, invece di Ibiza o Barcellona si potrebbe scegliere la Francia o la vicina Croazia.

Tra tante località gettonate e alla moda c’è un’isola dalmata incantevole adatta a tutti, Hvar, detta anche Lèsina. Per raggiungerla dall’Italia si potrebbe prendere ad esempio un traghetto che parte da Ancona. Se ci troviamo già in Croazia ci sono quelli adibiti a soli passeggeri o anche alle auto che partono da Fiume, Dubrovnik e Spalato.

Cosa fare a Hvar

Hvar è un’isola croata che offre diversi tipi di svago. La natura è meravigliosa e ci sono pinete, vigne, oliveti e profumati campi di lavanda. Di interesse storico, artistico e religioso altre attrattive dell’isola possono interessare i turisti. Per esempio, è presente la fortezza Španjola su un’altura da dove godere di una vista mozzafiato. La fortezza di Petar Hektorović, poeta del Rinascimento, contiene la colombaia e la vasca dei pesci e anche un libro di pietra. Poi ci sono i monasteri francescano e benedettino, la Chiesa di san Marco e la Cattedrale di Santo Stefano.

Soggiornando qualche giorno a Hvar si potrà nuotare nel suo mare cristallino. Tra le spiagge, Dubovica e Lucisca sono fatte di piccola ghiaia. Mina e Mlaska sono invece sabbiose. Mala Stiniva è caratterizzata dalle scogliere che la circondano.

A poca distanza dall’Italia per una vacanza al mare c’è un’incantevole isola con spiagge bianche e profumati campi di lavanda

Se in certe giornate si vuol passare il tempo in modo diverso, si può prenotare un tour per le cantine di Hvar con annessa degustazione dei vini.

Sarebbe possibile pure girare in bicicletta e fare escursioni nella natura, oltre alle immersioni nel suo mare. In particolare, si potrebbe visitare la Grotta di Grapčeva risalente al neolitico con stalagmiti e stalattiti. Sull’isola si trova pure un paese abbandonato, Malo Grablje, vicino alla baia di Milna.

Tanti ristoranti e locali notturni possono allietare le ore sull’isola. Tra i piatti tipici regnano quelli a base di pesce, mentre il dolce caratteristico è a base di lavanda.

A poca distanza dall’Italia, per una vacanza al mare, Hvar potrebbe rivelarsi una meta da prendere in considerazione.

Lettura consigliata

Per andare in vacanza al mare in Italia quest’isola meravgliosa incanta con calette e grotte dai colori stupendi e cibo squisito

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te