5 formidabili consigli su come evitare rughe e macchie quando in estate si prende la tintarella

In estate, uno degli obiettivi principali è quello di abbronzarsi, senza, però, che emergano gli inestetismi tipici del sole. Tra questi abbiamo le macchie ma anche le rughe, in quanto la reiterata esposizione comporta la produzione di radicali liberi. E, però, il sole rappresenta anche un’inestimabile fonte di vitamina D per le ossa e per il nostro sistema scheletrico. Quindi, come conciliare le opposte esigenze? Ebbene, qui indicheremo proprio come fare in modo da ottenere solo i vantaggi ed evitare gli svantaggi derivanti dall’esposizione al sole. Veniamo, dunque, ai 5 consigli davvero utili da seguire. Anzitutto, occorre rinforzarsi dall’interno, introducendo cibi fotoprotettivi, che schermino dallo stress ossidativo dei raggi ultravioletti. Si tratta degli alimenti contenenti antiossidanti di origine alimentare, tra cui i carotenoidi. Essi, in particolare, presentano le seguenti funzioni:

  • attivano la provitamina A;
  • neutralizzano i radicali liberi;
  • favoriscono la produzione di melanina, aumentando lo schermo protettivo cutaneo.

Sono contenuti in alimenti dal colore rosso, arancione e giallo, ma anche nelle verdure a foglia verde.

Ecco 5 consigli da seguire per contrastare gli effetti negativi del sole

Il secondo consiglio poggia sull’idratazione, indicativa della quantità d’acqua contenuta nella pelle. Ebbene, la disidratazione rappresenta una delle maggiori cause dell’invecchiamento cutaneo fisiologico, in quanto riduce la capacità rigenerativa delle cellule. Quindi, come fare? In proposito, si può ottenere un corretto equilibrio tra la capacità di trattenere acqua e la perdita verso l’esterno, in 3 modi. Essi sono: bere acqua, idratare la pelle con creme specifiche e ricorrere ad alimenti contenenti molti sali minerali e acqua.

Poi, tra i 5 formidabili consigli su come evitare rughe e macchie, ve ne è un terzo, vecchio quanto il cucco. Trattasi della protezione della pelle mediante filtri solari. Per scegliere il prodotto adatto, tuttavia, è consigliabile indagare su quale sia il proprio fototipo di pelle. La protezione solare giusta deve essere, infatti, adeguata al proprio colore.

5 formidabili consigli su come evitare rughe e macchie quando in estate si prende la tintarella

Tra le regole da seguire, abbiamo anche quella che riguarda la corretta esposizione al sole. Infatti, non è sufficiente solo proteggersi adeguatamente, ma anche prendere il sole nella maniera corretta. Anzitutto, occorre sfatare il falso mito, secondo cui ci si abbronza meno utilizzando un fattore di protezione con SPF elevato. La verità è, invece, che ci si abbronza soltanto in maniera più uniforme e graduale, conservando, altresì, più a lungo l’abbronzatura. Infine, il quinto consiglio consiste nell’adottare delle precauzioni dopo l’esposizione al sole. Tra esse abbiamo:

  • l’utilizzo di bagnoschiuma specifici o a base di oli, invece del classico bagnoschiuma che potrebbe rivelarsi troppo aggressivo;
  • fare una doccia tiepida e veloce, per evitare che la pelle si secchi e diventi pruriginosa;
  • asciugarsi senza strofinare la pelle ma tamponando delicatamente, per non irritarla;
  • utilizzare creme idratanti ricche di burri;
  • evitare di esporsi troppo a lungo ai condizionatori, che seccano la pelle, rendendone il colorito spento e disomogeneo.

Approfondimento

Utilizzare creme solari ridurrebbe del 40% il rischio di danni alla pelle e di queste gravissime malattie, secondo gli esperti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te