5 città più pericolose al Mondo in cui non conviene andare in vacanza per queste ragioni da conoscere assolutamente

Se si prende una mappa del Mondo e si prova a comparare i dati dell’International SOS, si può notare subito una cosa. La fascia che corrisponde all’Equatore è quella con il maggior tasso di criminalità in assoluto. I motivi di questa coincidenza sono tanti, difficili da riassumere, mentre le eccezioni sono davvero poche. In Italia, ad esempio, la situazione è complessa e alcune città della Penisola non ne escono facendo una bella figura in termini di sicurezza e vivibilità.

Saper dove si trovano le 5 città più pericolose al Mondo, è utile soprattutto per comprendere dove non è proprio il caso di soggiornare, per non rischiare la pelle o il portafoglio. Di certo, nessuno sceglierebbe questi luoghi come meta di villeggiatura, anche se i pericoli nascosti nelle zone turistiche più ambite al Mondo non sono sempre di natura criminale.

Molto spesso i viaggi di lavoro non sono orientati verso mete amene o accoglienti. Nel caso ci si dovesse trasferire per breve tempo in uno di questi centri malfamati, conoscendo la situazione, si possono prendere le dovute precauzioni ed evitare conseguenze spiacevoli.

5 città più pericolose al Mondo in cui non conviene andare in vacanza per queste ragioni da conoscere assolutamente

Come vengono organizzati i dati relativi alla sicurezza di una città? Ad esempio, rapportando il numero di denunce quotidiane con il numero censito di abitanti. La questione della sicurezza è ovviamente molto più complessa rispetto al semplice conteggio dei cittadini che quotidianamente interpellano le autorità giudiziarie. Si tratta comunque di parametri che aiutano a stilare una classifica più che verosimile.

Sul podio, considerando il numero di omicidi volontari e denunce per reati gravi, c’è la città di Tijuana. Posta in una zona meravigliosa, al confine con la California. Questa zona è amata nonostante i rischi per l’incolumità personale che comporta il fatto di soggiornarvi. Un luogo dove l’afflusso turistico è costante nel corso dell’anno.

Altra città messicana, in cui il rischio del soggiorno turistico è legato alla presenza di numerosi cartelli dediti allo spaccio di stupefacenti. Camminare per le strade di Acapulco è piacevole, in virtù dei magnifici panorami, ma finire per errore nel contesto di una sparatoria tra bande può rendere la vacanza davvero indimenticabile. E non in senso positivo.

Oltre al livello di criminalità generalmente elevato, Caracas, in Venezuela, risente anche di disordini, tafferugli e guerriglie civili. Non è certo un luogo ameno dove trascorrere giorni all’insegna del relax.

Ciudad Victoria conferma il triste primato del Messico in questa classifica, con un tasso di omicidi impressionante.

Chiudiamo la classifica con un’altra importante e affascinante città messicana, Ciudad Juarez. Un luogo che porta in sé lo stigma di un tasso molto alto di denunce, omicidi e reati penali, in rapporto con la totalità della popolazione. Quando le statistiche sono tanto eloquenti, è meglio scegliere un’altra meta di villeggiatura.

Lettura consigliata

Quali sono i 3 paesi delle streghe in Italia, le 13 case infestate e gli itinerari turistici per un’estate all’insegna del brivido

Consigliati per te