3 tagli di capelli top dell’autunno che valorizzano il viso anche a 50 e 60 anni

Ogni passaggio di stagione porta con sé cambiamenti e voglia di rinnovamento. Rinnovamento che spesso si traduce in una svecchiata al guardaroba e in un cambio di stile. Quale migliore occasione, quindi, per provare un nuovo taglio di capelli che sia contemporaneamente elegante e comodo da gestire? Oggi gli esperti di moda di ProiezionidiBorsa proveranno a dare qualche idea in merito. Prepariamoci perché stiamo per scoprire i 3 tagli di capelli top dell’autunno per chi li porta corti, a lunghezza media o lunghi. 3 tagli adatti anche dopo i 50 anni per valorizzare l’ovale del visto e nascondere le imperfezioni.

Il mixie è il taglio di capelli corti che spopolerà nei prossimi mesi

Esistono tagli di capelli corti perfetti per il viso grande e per nascondere le orecchie. Altri, invece, valorizzano occhi e zigomi e hanno un irresistibile sapore vintage. È il caso del mixie ispirato allo stile degli anni ‘80 che andrà alla grandissima questo autunno. Mix riuscito tra un pixie cut e un mullet, il mixie mette insieme la frangia lunga con i boccoli che scendono sul collo.

Un taglio elegante e raffinato al tempo stesso che richiede pochissime cure. Dà infatti il meglio di sé senza particolari acconciature e pettinature.

Il blunt bob è il taglio più comodo dell’autunno

Portiamo i capelli a media lunghezza e non vogliamo impazzire con lacca, piastra e pettinatura? Allora il taglio che fa per noi è assolutamente il blunt bob. Il blunt bob è il caschetto lungo fino al mento con punte tagliate tutte alla stessa lunghezza. Questo è il punto fermo ma se vogliamo puntare sulla personalizzazione possiamo optare per una frangia asimmetrica oppure per una lunghezza ridotta sul collo. In ogni caso è il taglio passepartout. Con il blunt possiamo infatti legare i capelli, portarli spettinati o modellarli a nostro piacimento. Il volto rimarrà comunque in bella mostra.

3 tagli di capelli top dell’autunno che valorizzano il viso anche a 50 e 60 anni

Chiudiamo con il taglio per capelli lunghi che spopolerà nei prossimi mesi. Stiamo parlando del Cobra Cut, recentemente elaborato da un hairstylist statunitense. A dispetto del nome decisamente aggressivo, il Cobra Cut è uno dei tagli più morbidi e versatili in assoluto.

La sua caratteristica principale sono le scanalature asimmetriche che partono dal collo e arrivano alle punte. Scanalature che variano in base alla forma e alla lunghezza del viso. Un taglio che affina la silhouette dell’ovale, copre le imperfezioni e tiene coperti collo e orecchie. Perfetto a ogni età e non solo per l’autunno. Probabilmente ne sentiremo parlare anche con l’arrivo dell’inverno.

Lettura consigliata

Potremmo dire addio a doppie punte e capelli che si spezzano se evitiamo questi disastri quando ci pettiniamo

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te