3 strategie per rinforzare mente e memoria con esercizi semplici e divertenti

Più gli anni avanzano, più si fa fatica a ricordare quel che si deve fare durante la giornata e meno la mente sembra rispondere prontamente. Tuttavia si possono ridurre gli effetti negativi dell’invecchiamento neuronale con una serie di quotidiane e sane abitudini. Bisogna infatti abituare il cervello a lavorare comunque anche quando gli impegni professionali vengono meno e non sembra più necessario avere una mente brillante. Illustriamo pertanto 3 strategie per rinforzare mente e memoria con esercizi semplici e divertenti che richiedono una manciata di minuti.

Col passare del tempo si ha come l’impressione che la mente diventi simile ad un colabrodo perché non riesce a ricordare eventi, nomi, luoghi e tanto altro. Quel che invece si conserva è la memoria procedurale che trattiene il ricordo di come svolgere alcune azioni quali ad esempio guidare un’auto o cucinare pietanze. A partire dall’età di 40 anni le nostre facoltà intellettive conoscono un lento declino che determina un sensibile decadimento cerebrale di molte abilità mentali. Nel precedente articolo abbiamo proposto “3 esercizi per allenare il cervello ogni giorno per 5 minuti” e abbiamo raccomandato costanza. Solo una pratica quotidiana e continua sarà in grado di assicurare benefici e contribuirà a contenere i danni della perdita neuronale. Quel che proponiamo di seguito sono 3 strategie per rinforzare mente e memoria con esercizi semplici e divertenti che si potrebbero anche eseguire in coppia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

3 esercizi per rinforzare mente e memoria con esercizi semplici e divertenti

Il nostro cervello risponde tanto meglio e prontamente se riceve stimoli e sollecitazioni di un certo spessore. Il primo esercizio cui dedicarsi anche in coppia prevede la lettura rapida di un breve articolo di giornale o del passo di un romanzo. Al termine bisognerà scrivere o formulare oralmente una sintesi del brano cercando di ricordare il maggior numero di particolari e informazioni. Eseguendo in due questo esercizio scatterà anche l’importante dispositivo della competizione che di solito carica di una sana tensione le nostre facoltà mentali.

Il secondo esercizio prevede la memorizzazione di volti sconosciuti a cui bisogna associare nome e cognome. Sfogliando qualunque rivista si dovrebbero  scegliere foto che ritraggono uomini e donne del mondo dello spettacolo, del cinema o dello sport ecc. Non conoscendoli e non avendoli mai visti si dovrà sottoporre il cervello ad un sforzo di concentrazione per mandare a memoria il loro nome e cognome.

Il giorno seguente si potrà eseguire la prova del nove e verificare quel che resta del precedente sforzo mnemonico e per aggiungere altri  nomi da memorizzare. Fra le 3 strategie per rinforzare mente e memoria con esercizi semplici e divertenti rientra anche quello dei viaggi della mente. Per questo esercizio occorre anzitutto scegliere la meta del viaggio virtuale che potrebbe essere un museo, una città, un parco nazionale ecc. Con l’aiuto di video presenti in rete si potrà compiere una passeggiata virtuale nel museo del Louvre come anche sulle Dolomiti.

Al termine della visione si dovranno ripercorrere mentalmente le tappe del percorso visivo e cercare di tenere a mente quanti più dettagli possibile. Di solito le immagini si impigliano nella mente con facilità, ma l’impegno cognitivo di conservare memoria dei particolari rafforza le abilità intellettive.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te