3 fantastiche idee di riciclo per riutilizzare in modo intelligente vecchi vestiti e abiti usati e non buttarli più via

Quando arriva il momento di fare il cambio dell’armadio spesso ritroviamo vecchi capi d’abbigliamento che non ci piacciono più. In questi casi possiamo venderli, donarli, scambiarli, usarli come vestiti per la casa o addirittura riciclarli con fantasia. Riciclarli ci permette anche di risparmiare nel comprare alcuni oggetti di uso quotidiano. Ecco quindi 3 fantastiche idee di riciclo per riutilizzare in modo intelligente vecchi vestiti e abiti usati e non buttarli più via.

Borse

Da vecchie t-shirt, maglie, canotte e top possiamo ottenere delle splendide e robuste borse per la spesa. Oltre ad essere resistenti, queste borse sono pure lavabili, ecologiche e riutilizzabili.

Se decidiamo di usare t-shirt e maglie dalle maniche lunghe per prima cosa dobbiamo tagliere via le braccia fino alla spalla. Per le canotte e i top questo taglio non è necessario perché le spalline sono già pronte a diventare i manici delle borse. Tagliamo via anche il colletto per aprire bene la parte superiore della borsa.

Giriamo al contrario la maglietta. A questo punto possiamo procedere in due modi. Il primo consiste del cucire assieme i bordi inferiori della maglietta. Altrimenti tagliamo il fondo creando molte piccole frange e annodiamole assieme. Rigiriamo la maglia. Voilà, la borsa per la spesa è già pronta!

Dischetti struccanti

Usando vecchi abiti o magliette (meglio se in cotone) possiamo creare comodi dischetti struccanti. Tagliamo tanti piccoli cerchi (o quadrati) di uguale dimensione. Ora prendiamo due cerchi e cuciamo assieme i bordi con un po’ di ago e filo.

In questo modo otterremo comodi dischetti struccanti. Non dovremo far altro che usarli al posto dei classici dischetti di cotone e poi metterli a lavare. Il risparmio in questo caso è evidente.

3 fantastiche idee di riciclo per riutilizzare in modo intelligente vecchi vestiti e abiti usati e non buttarli più via

Ultima idea di riciclo intelligente è quella di creare comodi portamonete o portaoggetti. In questo caso avremo bisogno di vecchie camicie. Tagliamo via i polsini e pieghiamoli in modo che i bottoni e le asole diventino l’apertura sul davanti. Cuciamo quindi assieme i due lati lunghi laterali. Il nostro portaoggetti è già pronto per l’utilizzo! Possiamo usarlo per riporre le monete, ago e filo, gli oggetti per una manicure, ecc. Si tratta di piccoli contenitori davvero utilissimi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te