Come fare un cambio armadio di stagione veloce e perfetto in poche mosse

La stagione calda è ormai alle porte e i vestiti nel nostro armadio stanno diventando troppo pesanti per le belle giornate di sole. È ormai arrivato il momento di fare un cambio armadio. Se questo lavoro ci preoccupa questo articolo è proprio quello che fa per noi. Infatti il cambio dell’armadio non è complicato se si segue una precisa tabella di marcia. Scopriamo quindi come fare un cambio armadio di stagione veloce e perfetto in poche mosse, sia per l’estate sia per l’inverno.

Svuotare e pulire

Per prima cosa mettiamo un po’ di musica: la musica ci aiuterà a far passare più velocemente il tempo e ci terrà compagnia. Ora dobbiamo svuotare completamente gli armadi e i cassetti facendo attenzione a dividere in due gruppi gli indumenti invernali e quelli estivi. In questo modo avremo ben chiara la quantità di abiti che abbiamo nel guardaroba e riusciremo a organizzare meglio gli spazi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Sfruttiamo questo momento per pulire a fondo tutti gli armadi e i cassetti. Infatti è raro averli completamente liberi dagli indumenti, quindi è importante eliminare sporco, polvere e muffa almeno una o due volte all’anno. Ricordiamoci di far asciugare bene e di aggiungere qualche sacchetto di erbe per profumare e prevenire le termiti (proviamo questi sacchetti profumati senza cuciture).

Come fare un cambio armadio di stagione veloce e perfetto in poche mosse: selezionare e sistemare

Ora dobbiamo fare decluttering, cioè eliminare il superfluo. Mettiamo da parte tutti quei vestiti che non indossiamo, che sono della taglia sbagliata, che non ci piacciono più o non ci stanno bene. Inoltre eliminiamo anche quelli rovinati. Possiamo scegliere se usarli come vestiti di casa, se riciclarli con fantasia, donarli, venderli o scambiarli con le nostre amiche in uno swap party.

Ora mettiamo i vestiti della vecchia stagione in scatole di stoffa di misura adeguata o nella parte più alta dell’armadio. L’importante è che siano puliti e stirati, così che quando li tireremo fuori non dovremmo lavarli nuovamente tutti. Lasciamoli in un luogo asciutto e sistemiamoli con ordine.

Infine è arrivato il momento di riempire nuovamente armadi e cassetti con gli indumenti della stagione che sta arrivando. Il consiglio è quello di sfruttare lo spazio in modo pratico. Prima di tutto suddividiamo i capi per tipologia (pantaloni, gonne, magliette, camicie, ecc) e dedichiamo a ciascuna categoria uno spazio specifico. Inoltre può essere utile posizionare gli abiti che usiamo quotidianamente negli spazi più accessibili in primo piano. Lasciamo quindi le zone più difficili da raggiungere in secondo piano per gli abiti più eleganti che usiamo solo nelle occasioni speciali.

Consigliati per te