2 splendide piante rampicanti fiorite in estate ottime per nascondere dagli occhi indiscreti un balcone esposto a nord e per allontanare gli afidi 

Il giardino rappresenta gioia e dolore per molte persone. Avere uno spazio verde ben curato, che sia un giardino o un balcone, infatti è stato uno degli obiettivi di tanti durante la pandemia. Proprio in questo periodo sono tantissime le persone che hanno scoperto le meraviglie del mondo verde. Acquistare piante da mettere a dimora in piena terra o in vaso è stato semplice, meno mantenere queste nuove amiche sane e rigogliose. In primavera si può assistere alla rinascita di favolose rose ma anche delle ortensie che lentamente riprendono la loro forma. Le rose, durante la primavera, dovranno essere osservate con attenzione dal momento che alcuni parassiti potrebbero bucarne le foglie  e indebolire la pianta. Anche le ortensie potrebbero essere soggette a problemi che potrebbero bloccarne la fioritura, meglio essere cauti. Oggi si andrà alla scoperta della Tumberge e del Nasturzio rampicante.

2 splendide piante rampicanti fiorite in estate ottime per nascondere dagli occhi indiscreti un balcone esposto a nord e per allontanare gli afidi

Le Tumberge sono una tipologia di rampicante che comprende due varietà di piante con esigenze diverse. Da un lato la Tumbergia alata e dall’altra la grandiflora. La prima è perfetta anche coltivata su un balcone o un terrazzo mentre la seconda necessita di molto più spazio. La alata fiorisce da giugno a settembre e si riconosce per i suoi fiori arancioni con il centro marrone. Al contrario la grandiflora sarà fiorita da maggio ad agosto con fiori di colore azzurro viola.

Dal momento che non tollerano temperature al di sotto dei dieci gradi sarebbe preferibile optare per la coltivazione della prima su un balcone al Nord. In questo modo la si potrà riparare durante l’inverno, al massimo perderà le foglie. Andranno messe a dimora durante la primavera con esposizione luminosa ma non colpite dal sole diretto. Per questo motivo saranno perfette per coprire da occhi indiscreti balconi a mezz’ombra o in ombra. Dal momento che si tratta di rampicanti avranno bisogno di sostegni. Per quanto riguarda irrigazione e concimazione dovranno essere regolari, la concimazione ogni due settimane con concimi specifici.

Tropeolo

La seconda pianta di cui si tratterà è il Tropeolo, conosciuto anche come Nasturzio rampicante. Una pianta perenne dall’odore particolare capace di allontanare insetti e afidi dannosi. Fiorisce da giugno a settembre producendo grandi fiori di colore arancione, marrone o rossi. Per quanto riguarda il terreno richiede un substrato ben drenato, ottimo utilizzare dell’argilla espansa sul fondo e una parte di terriccio per piante grasse. Come le Tumberge non sopporta le temperature al di sotto dei 10 gradi e, per questo motivo, meglio coltivarla in vaso. Per quanto riguarda l’esposizione, ottima quella a mezz’ombra, una pianta perfetta per nascondere balconi esposti a Nord. Le annaffiature dovranno avvenire un paio di volte alla settimana nella stagione calda mentre le concimazioni ogni quindici giorni.

Ecco 2 splendide piante rampicanti fiorite in estate e perfette per garantire un po’ di privacy.

Approfondimento

Molti pensano a rose e limoni ma è questa la pianta da avere in giardino per la sua fioritura bella e profumata

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te