10 minuti per un dolce al cucchiaio goloso e dietetico, la crema catalana light

Una dolce cremosità da gustare senza sensi di colpa. È quello che desideriamo quando vogliamo tornare in forma e ci imponiamo delle piccole rinunce. Ma possiamo giocare d’astuzia e ricorrere a dolci con poche calorie, sostituendo lo zucchero con dolcificanti ipocalorici. Otterremo delle delizie dietetiche e gustose.

Occorrono solo 10 minuti per un dolce al cucchiaio goloso e dietetico.

Un dessert croccante in superficie e morbido all’interno

Prepareremo una crema catalana light. La crema catalana è di origine spagnola, precisamente della Catalogna e, secondo la tradizione si preparava in occasione della festa di San Giuseppe. La particolarità di questo dessert è il contrasto tra la croccantezza della crosticina superficiale e la morbidezza dell’interno. La nostra ricetta si discosta un po’ da quella tradizionale perché è aromatizzata al caffè e sostituisce lo zucchero con la stevia, ma è ugualmente deliziosa. Vediamo come si prepara.

Ingredienti

  • 3 uova;
  • 500 ml di latte;
  • 20 g di stevia o altro dolcificante in polvere;
  • 40 g di fecola di patate;
  • 2 cucchiaini di caffè solubile;
  • 1 stecca di cannella;
  • la buccia di un limone biologico;
  • zucchero di canna q.b.

10 minuti per un dolce al cucchiaio goloso e dietetico, la crema catalana light

Preparare la crema catalana è semplicissimo. Versiamo in una ciotola la fecola di patate e aggiungiamo qualche cucchiaiata di latte in modo da formare una cremina. Mescoliamo con cura per renderla liscia e priva di grumi. Il latte restante lo versiamo in un tegame con il caffè solubile, la stecca di cannella e la buccia di limone. Mescoliamo bene e poniamo il recipiente sul fuoco per riscaldare il composto senza però portarlo a ebollizione.

Nel frattempo uniamo la stevia e i tuorli alla fecola, e amalgamiamo aiutandoci con le fruste elettriche. Poi montiamo gli albumi a neve ben ferma e li incorporiamo delicatamente al composto. Ora uniamo il latte caldo versandolo a filo e mescolando con una frusta a mano per non smontare la preparazione. Avremo tolto sia la buccia di limone che la stecca di cannella. A questo punto non ci resta che cuocere la crema a fuoco dolce senza smettere di mescolare per evitare che si attacchi. La crema è pronta quando raggiunge l’ebollizione.

Ora la versiamo in piccole cocotte o in stampini da forno, copriamo con pellicola e trasferiamo in frigorifero per almeno due ore. La crema è pronta ma manca il tocco finale. Prima di servire spolverizziamo le cocottine con un po’ di zucchero di canna e caramelliamo in forno con il grill per pochi minuti. Si formerà una bella crosticina e potremo gustare la nostra delizia.

Lettura consigliata

Goloso dolce al cucchiaio senza panna o mascarpone ma con solo 4 ingredienti

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te