Viso più sottile, zigomi alti e occhi luminosi grazie al fondotinta se lo usiamo in base alla forma del nostro viso

fondotinta

Quando si tratta di bellezza è soprattutto il viso a giocarsi la partita. Infatti, è naturalmente la prima cosa che noi e gli altri notiamo di noi stessi. Quindi, per attirare gli sguardi e sentirci più sicuri possiamo cercare di rendere il nostro viso più accattivante. Anche perché pare che una persona attraente appaia anche più intelligente.

Se stiamo cercando un look naturale, un make up semplice può fare più di quello che pensiamo. In effetti, è soprattutto il fondotinta a riuscire a creare i giusti giochi di ombre e luci. Per usarlo al meglio, però, dovremmo considerare la nostra forma del viso. Questa tecnica si chiama contouring ed è alla base di quasi tutti i tutorial di trucco che troviamo online.

Le diverse forme del viso

Ognuno ha una forma del viso particolare e spesso non è neanche simmetrica da un lato all’altro. Queste “imperfezioni” rendono il nostro viso unico e bello, dobbiamo solo imparare a valorizzarlo quando lo desideriamo.

Cominciamo dalla forma del viso che, generalmente, può essere di 6 tipi.

Una delle più comuni è quella tondeggiante, con guance piene e linea della mandibola poco pronunciata. Potremmo poi avere una forma del viso ovale oppure anche allungata (dove il mento non è affilato).

Se invece la mandibola è molto definita e squadrata, potremmo appunto avere una forma del viso a quadrato oppure a triangolo, nel caso in cui la mascella sia la parte più ampia del nostro viso.

Rimane, poi, la forma a cuore, con una linea del viso che si curva gradualmente sino a raggiungere un mento a punta.

Se non siamo sicuri di quale sia la forma del nostro viso possiamo sempre controllare le misurazioni online.

Viso più sottile, zigomi alti e occhi luminosi grazie al fondotinta se lo usiamo in base alla forma del nostro viso

Con la tecnica del contouring riusciamo a nascondere le zone del viso più evidenti e a valorizzare quelle meno marcate. Per questo avremo bisogno di un fondotinta chiaro e luminoso e uno leggermente più scuro, oltre a un fard piuttosto discreto.

Nel viso a quadrato, posizioniamo il fondotinta scuro ai lati delle tempie e nella parte bassa della mandibola. Il fondotinta chiaro evidenzierà il centro della fronte, gli zigomi sotto gli occhi e la punta del mento. Un tocco di fard sotto il fondotinta chiaro degli zigomi e possiamo cominciare a sfumare. Ci renderemo conto che in questo modo avremo messo in ombra gli “angoli” del quadrato creando una linea più dolce.

Facciamo lo stesso nel caso di un viso ovale, ma mettiamo un po’ di fondotinta scuro anche in cima alla fronte per accorciarla.

Nel caso di un viso allungato, invece di mettere il fondotinta scuro solo sulla mascella possiamo farlo su tutta la parte bassa del viso.

Nel caso di un viso a triangolo, invece, seguiamo gli stessi step di un viso allungato, ma non mettiamo il fondotinta scuro sulla fronte. Anzi, illuminiamone i lati con il fondotinta chiaro così da cercare di proporzionare la parte alta a quella bassa del viso.

Concludiamo con quella che è forse la forma del viso più comune, quella tonda. In questo caso, posizioniamo il fondotinta scuro sulle tempie e nell’incavo della guancia, proprio sotto gli zigomi, portandolo quasi sino ai lati della bocca. Illuminiamo il mento e il centro della fronte con del fondotinta chiaro e mettiamo il fard sulla parte bassa degli zigomi.

Ecco, quindi, spiegato come avere viso più sottile, zigomi alti e occhi luminosi con il trucco.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te