Un’idea geniale per abbellire orto e giardino riciclando le mascherine usa e getta

Le mascherine per ricoprire il viso sono entrate a far parte della nostra vita quotidiana. Inizialmente era davvero difficile reperirle e le custodivamo come fossero l’unica barriera fra noi e il male. Oggi non vediamo l’ora di sbarazzarcene e la casa è piena di mascherine di vario tipo. Abbiamo quelle in tessuto, le Ffp2 e le mascherine chirurgiche. Queste ultime sono quelle più dannose per l’ambiente. Questo perché sono usa e getta, un concetto che a questo punto della storia speravamo di aver dimenticato. Ecco perché oggi abbiamo escogitato un’idea geniale per abbellire orto e giardino riciclando proprio le mascherine usa e getta.

Gli uccellini e il giardino

Le mascherine possono trovare un pratico utilizzo per attirare o allontanare i passerotti. Se vogliamo creare un ambiente idilliaco nel nostro giardino, un metodo facile infatti è quello di avere tanti uccellini cinguettanti come ospiti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Il sistema più semplice per attrarli è sicuramente il cibo. Quindi semi, frutta secca, resti di frutta fresca o le mosche che dopo aver invaso le nostre case hanno fatto una brutta fine. Ricordiamoci che il pane non fa parte della dieta naturale degli uccelli ed è quindi sconsigliato offrirglielo.

Una volta racimolato il necessario non ci resta che infilare la mascherina in un ramo del giardino facendolo passare per i lacci che usavamo per le orecchie. Possiamo metterci dentro un piccolo sasso così da renderla più stabili al vento. Poi, dopo averla allargata per bene, versiamoci dentro il mangime.

Se non apprezziamo particolarmente il colore di quello che dovrebbe essere un rifiuto nel nostro giardino, possiamo sempre utilizzare una bomboletta spray per cambiarlo. Potremmo usare un bel verde scuro ad esempio e sistemare tutte le mangiatoie che vogliamo. Dopotutto, le mascherine non ci mancano!

Gli uccellini e l’orto

Possiamo fare lo stesso anche per allontanare gli uccelli. In questo caso lo spray più adatto sarebbe quello argentato, così da riflettere di più la luce del sole. Appendiamolo a delle canne alte sistemate intorno all’orto o all’albero che lo sovrasta. Avremo creato degli economici scaccia corvi.

Infatti, l’intrusione di questi uccelli, ma anche merli e passerotti, può portare gravi danni al nostro orto. Specialmente in questo momento dell’anno, quando abbiamo appena seminato o le nostre piantine sono particolarmente delicate. Gli uccelli infatti sono sempre alla ricerca di semi e lombrichi e non si fanno problemi a utilizzare un terreno ricco e dissodato come quello del nostro orto.

Ecco, quindi, un’idea geniale per abbellire orto e giardino riciclando le mascherine usa e getta. Per scoprire invece come riciclare le bottiglie di plastica utilizzandole nel nostro orto primaverile, consigliamo il seguente articolo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te