Una deliziosa ricetta per usare le pesche mature e servire un dolce goloso

Le pesche sono un frutto strepitoso tipico della stagione estiva alle quali difficilmente si riesce a resistere. Dolci, profumate, carnose e ricche di gusto, le pesche possono essere impiegate in cucina nei modi più disparati. Infatti oltre ad essere gustate da sole come frutta a fine pasto, le pesche possono essere usate per tantissime ricette. Strano ma vero, ad esempio, possiamo accostare le pesche ai gamberi e creare un elegante antipasto con il quale conquisteremo i nostri ospiti. Ma, decisamente più classico, con le pesche possiamo realizzare anche dolci gustosi come quello di cui descriveremo la preparazione. Quella che vedremo in seguito, infatti, è una deliziosa ricetta per usare le pesche mature realizzando un dolce da forno davvero irresistibile.

La ricetta per farle ripiene

Le pesche ripiene dolci sono una ricetta semplice e veloce che ci riporta ai sapori dell’infanzia. La preparazione è molto semplice ed anche divertente da preparare. Gli ingredienti necessari alla ricetta sono:

  • pesche gialle mature grandi;
  • amaretti;
  • uvetta;
  • zucchero di canna;
  • burro;
  • uovo.

Per la preparazione dovremo scegliere delle pesche nettarine abbastanza grandi e mature. Per intenderci dovremo orientarci verso le pesche con la pelle liscia e non quelle con il pelo.

Tagliamo a metà le nostre pesche gialle e rimuoviamo il nocciolo interno. Con un cucchiaio scaviamo al loro interno ricavando parte della polpa che poi triteremo. Una volta tritata la polpa delle pesche, aggiungeremo a queste dello zucchero di canna, degli amaretti sbriciolati e un uovo. In ultimo dovremo mettere a mollo l’uvetta in un goccio di rum scuro.

Una deliziosa ricetta per usare le pesche mature e servire un dolce goloso

Lasciamo che l’uvetta rinvenga idratandosi con il rum e quando ne avrà assorbito una quantità soddisfacente uniamole all’impasto di polpa di pesche e amaretti. Ora, riprendiamo le pesche che avevamo tagliato a metà in precedenza e alle quali avevamo tolto parte della polpa. Queste andranno farcite con il composto di pesche, amaretti e uvetta e messe su una teglia foderata con carta da forno. Una volta farcite le pesche aggiungeremo un’ultima spolverata di zucchero di canna ed un piccolo fiocchetto di burro. Mettiamo il tutto in forno a 160° per almeno 40 minuti dando modo agli ingredienti di amalgamarsi e di formare una golosa crosticina in superficie. Una volta pronte le pesche, togliamole da forno e facciamole raffreddare leggermente per poi servirle con una pallina di gelato alla vaniglia. Un dolce semplice e veloce a quale sarà davvero difficile rinunciare.

Lettura consigliata

Incredibile questo dolce leggero con soli 3 ingredienti e poche calorie

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te