Un titolo azionario sopravvalutato che gli analisti dicono di comprare: cosa fare con le azioni SeSa?

Un titolo azionario sopravvalutato che gli analisti dicono di comprare. Partendo da questa contraddizione, il nostro Ufficio Analisi ha sviluppaato una strategia basata sull’analisi grafica che andremo a sviluppare nelle prossime sezioni.

Incominciamo col dire che non è infrequente osservare questa discrasia tra le previsioni degli analisti e la valutazione di un titolo. In questi casi lunico modo per non farsi ingannare e andare incontro a perdite è quello di lasciare parlare i grafici.

Qualunque sia il metodo utilizzato, SeSa risulta essere sopravvalutato. Ad esempio, con un rapporto prezzo/utili 2021 di 32.86 volte il risultato, la società opera a livelli di multipli relativamente elevati. Fa eccezione titolo il valore aziendale sulla base del suo fatturato. In questo caso il titolo vale solo 0.82 volte il suo fatturato, per cui è sottovalutato.

Secondo gli analisti, invece, il consenso medio è comprare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 15% circa.

Questa incertezza che circonda il titolo si è tradotta negli ultimi 2 mesi, data del nostro ultimo report su SeSa, in un sostanziale stallo che ha visto le quotazioni rimanere in area 110 euro.

Un titolo azionario sopravvalutato che gli analisti dicono di comprare: cosa fare con le azioni SeSa secondo l’analisi grafica?

Sesa (MIL:SES) ha chiuso la seduta del 13 aprile a quota 112,6 euro in rialzo del 1,44% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

La proiezione in corso è rialzista e non ha più ostacoli lungo il cammino che porta al I obiettivo di prezzo in area 1221,2 euro. Un’eventuale chiusura superiore a questo livello aprirebbe le porte a un allungo rialzista verso gli obiettivi successivi mostrati in figura.

Lo scenario ribassista verrebbe meno nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 102,8 euro e/o un segnale di vendita dello Swing Indicator. In questo caso si potrebbe tornare in area 80 euro.

sesa

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Anche in questo caso la tendenza è rialzista e le quotazioni puntano alla massima estensione in aera 138,2 euro. Solo una chiusura mensile inferiore a 101,6 euro metterebbe in discussione lo scenario rialzista facendo invertire al ribasso la tendenza in corso.

sesa

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te