Un secondo piatto sfizioso a base di pesce è la Spigola al burro nero

La spigola, detta anche branzino, è uno dei pesci più consumati in Italia. Di medie dimensioni può crescere fino a raggiungere i dodici chili di peso e il metro di lunghezza. Il colore della spigola è tra l’azzurro e il grigio, ma è comunque influenzato dal tipo di acque in cui si trova. Generalmente sceglie di nuotare in acque poco profonde. Nel caso decidessimo di cucinare questo pesce, non sarà possibile trascurare un passaggio, ovvero la pulizia.

Pulizia e preparazione

Poggiare la spigola su un tagliere e tenere con una mano la coda. Con l’altra mano impugnare il coltello. Raschiare con la lama la superficie del corpo del pesce, nel senso contrario alla direzione delle squame. In seguito togliere al pesce le pinne utilizzando una semplice forbice. Per quanto riguarda la pulizia interna, è necessario aprire il ventre del pesce, partendo dall’orifizio anale, fino alla testa. A questo punto estrarre totalmente le viscere. Lavare bene anche le branchie. In seguito lavare e asciugare la spigola. Se questo non viene cucinato subito, conservare in frigorifero.

Un secondo piatto sfizioso a base di pesce è la Spigola al burro nero

Non è difficile con la spigola trovare la giusta combinazione in cucina. Esistono tantissime ricette in cui questo pesce è declinato maggiormente come secondo piatto. Un secondo piatto sfizioso a base di pesce è la Spigola al burro nero. Come nella maggioranza delle ricette di mare, bastano pochi ingredienti, perché è il pesce a dare il vero sapore. Per questa ricetta occorrono questi ingredienti:

  • una spigola da 2 kg;
  • 100 g di burro;
  • pepe nero;
  • sale;
  • limone.

Il primo passo è cuocere la spigola alla brace. Quando la cottura sulla griglia sarà terminata, procedere spinando accuratamente il pesce. Serve aprirlo in due parti e asportare la lisca centrale, le ventrali, le spine perpendicolari e quelle anali. Sciogliere in un tegame una grossa noce di burro, circa un etto e lasciare cuocere circa tre minuti. Aggiungere il pepe nero. A questo punto versare il burro fuso sul pesce e ripassare in forno per pochissimo tempo, giusto il tempo necessario per riscaldare. Infine aggiungere un po’ di sale e qualche goccia di limone. Servire la spigola ben calda.

Lettura consigliata

Non spigola e orata ma questo pesce facilmente digeribile è tra i più gustosi dell’inverno

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te