Un delizioso antipasto e aperitivo a base di zucchine e dal cuore di ricotta da preparare in poco tempo

Consumare un aperitivo al bar con gli amici è sicuramente divertente. Ma una soddisfazione ancora più grande deriva dal prepararne uno in casa. Dopo aver visto questa ricetta per un cocktail di tendenza alternativo allo spritz, bisogna vedere che cosa accompagnarvi. Oltre a queste tre idee originali, proponiamo uno stuzzichino estivo, che può essere servito anche come antipasto o secondo piatto: le polpette di zucchine.

Un delizioso antipasto e aperitivo a base di zucchine e dal cuore di ricotta da preparare in poco tempo

Ingredienti per 25 polpette

  • 500 g di zucchine fresche;
  • 60 g di ricotta (o 50 g di scamorza affumicata);
  • 1 uovo;
  • 2 cucchiai di pangrattato;
  • 1 cucchiaio di basilico fresco tritato;
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato (o di grana);
  • sale, pepe e olio extravergine d’oliva, aglio in polvere q.b.

Preparazione

  • Pulire le zucchine e grattugiarle.
  • Trasferirle in padella e aggiungere sale, pepe e un filo di olio extravergine d’oliva.
  • Farle cuocere in modo tale che perdano l’acqua di vegetazione. In genere, questo processo impiega dieci minuti di tempo.
  • Mentre le zucchine si raffreddano, sbattere l’uovo in una ciotola.
  • Aggiungere le zucchine, la ricotta, il pecorino, l’aglio in polvere e il basilico.
  • Lavorare il tutto con una forchetta e aggiungere il pangrattato a mano a mano, in modo tale da dare la giusta consistenza all’impasto.
  • Coprirlo con pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per trenta minuti.
  • Preriscaldare il forno a 200° in modalità ventilata.
  • Prendere una teglia da forno e rivestirla con la carta forno.
  • Spennellarla con un filo di olio.
  • Recuperare l’impasto dal frigo, prenderne un pezzo e cominciare a modellarlo per dargli la forma di una polpetta. Se si sta usando la scamorza, è il momento giusto per inserire un pezzettino al suo interno e richiudervi attorno l’impasto.
  • Ripetere il procedimento fino ad esaurimento dell’impasto.
  • Disporre le polpette in teglia, distanti tra loro.
  • Spennellarle con altro olio.
  • Infornarle e cuocerle fino a completa doratura, cioè per trenta o trentacinque minuti circa. Azionare il grill negli ultimi minuti per ottenere una panatura più croccante.
  • Sfornare e servire il delizioso antipasto e aperitivo a base di zucchine e dal cuore di ricotta da preparare in poco tempo. Buon appetito!

Una cottura alternativa: friggere le polpette di zucchine

Prendere un pentolino a bordi alti e riempirlo con abbondante olio di semi. Deve essere bollente e cioè raggiungere all’incirca i 175°. Chi non ha il termometro può capire se la temperatura è giusta in modo alternativo cioè gettando un pezzo di impasto all’interno dell’acqua di cottura. Se questo sale a galla e l’acqua si riempie di bollicine, allora si può procedere alla frittura gettando in acqua poche polpette alla volta.

Saranno pronte dopo un paio di minuti di cottura, cioè quando si saranno completamente dorate. Al termine della frittura devono essere scolate e disposte su carta assorbente affinché perdano l’olio in eccesso.

 

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te