Tutto quello che dovremmo fare per prevenire le malattie ed avere una salute perfetta

Anche se in questo momento tutti sono preoccupati a farsi tamponi e test per il Covid, non dobbiamo scordarci del resto.

La nostra salute infatti va curata sempre, ogni anno e ci sono dei controlli specifici da fare costantemente. Non dobbiamo infatti attendere di star male e come si dice, è meglio prevenire che curare.

Ecco tutto quello che dovremmo fare per prevenire le malattie ed avere una salute perfetta.

I test e i controlli clinici che dovremmo fare con regolarità

A seconda del genere e dell’età ci sono degli esami in particolare che non possiamo mancare. Di norma però ecco le analisi del sangue che riguardano tutti, da effettuare ogni anno:

a) trigliceridi e colesterolo (per la prevenzione di malattie cardiovascolari);

b) glicemia (per il controllo e prevenzione del diabete);

c) sideremia, per controllare il livello di ferro e prevenire anemia e carenze;

d) azotemia e creatininemia, per il controllo della salute dei reni;

e) transaminasi e gamma-GT per la salute del fegato.

Gli esami delle urine sono fondamentali per notare eventuali alterazioni batteriche all’interno dell’organismo. È il primo indice per notare se ci sono infezioni in corso all’interno del corpo.

Le visite specifiche dall’oculista, dentista e otorino sono di routine per controllare il buon funzionamento dei relativi apparati. Sono altrettanto importanti i test di screening quali Pap test e HPV, feci, mammografia e la pressione sanguigna.

Altri esami specifici da effettuare per la salute delle donne

Nella prevenzione della salute si inseriscono specialmente i test di controllo per le donne. Ecco tutto quello che dovremmo fare per prevenire le malattie ed avere una salute perfetta.

L’HPV e il Pap Test si iniziano a fare a partire dall’inizio della maturità per le giovani donne. Si ripetono i test ogni 2-3 anni per controllare ed evitare il proliferarsi di infezioni genitali e sviluppi di tumori.

La mammografia e la palpazione del seno sono necessari come prevenzione del cancro. A partire dai 20 sono fondamentali così come l’esame della tiroide lo sarà a partire dai 30. Le anomalie di questa ghiandola possono provare gravi malfunzionamenti ormonali che incidono sull’umore.

A partire dai 50 anni l’esame MOC sarà necessario per evitare i rischi di osteoporosi e controllare la salute della struttura ossea.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te