Tutti parlano di Canada e USA senza sapere che questo angolo di paradiso sarebbe il top delle vacanze on the road

Vacanze, vacanze e ancora vacanze. La Pasqua è appena passata e già pensiamo a cosa fare questa estate. In fondo è il momento perfetto per prenotare, perché si sa che più ci si avvicina ai mesi estivi e più si trovano difficoltà.

Prezzi esagerati, posti terminati ed ecco che siamo costretti a spendere tantissimi soldi per una qualità mediocre. Durante l’anno, è facile trovare occasioni a basso prezzo sia per gli spostamenti che per gli alloggi, ma tra giugno e settembre le cose cambiano. Se poi abbiamo in mente di fare un viaggio on the road, allora la situazione si complica ulteriormente.

Ma cosa significa effettivamente “on the road” (letteralmente “per strada”)? Si intendono quei viaggi, solitamente fatti in auto, dove ci si sposta da un punto all’altro di un territorio così da vedere più luoghi possibili.

Tutto il contrario del classico weekend in un albergo, o ancor di più della settimana in un resort dove godersi mare e tranquillità.

Tra le mete più ambite dagli amanti degli avventurosi viaggi per strada, c’è in prima linea l’ambitissima America, ma non è certamente l’unica. Vediamone un’altra, un po’ inaspettata e incredibilmente affascinante.

Tutti parlano di Canada e USA senza sapere che questo angolo di paradiso sarebbe il top delle vacanze on the road

Quando si pensa a queste vacanze all’avventura, tutti pensano a Canada e USA, destinazioni preferite dai turisti più curiosi provenienti da tutto il Mondo.

Tuttavia, qualche curioso alla scoperta dell’intero pianeta ha deciso di visitare un posto incantato e poco esplorato dai viaggiatori: la Nuova Zelanda.

Situata nell’oceano pacifico, è formata da due isole, chiamate rispettivamente Isola del Nord e del Sud. Non è facile raggiungerla ed ecco perché bisognerebbe organizzare gli spostamenti in anticipo, magari con l’aiuto di un’agenzia specializzata.

Scopriamo adesso cosa vedere dal Nord al Sud di questa bellissima Terra e perché dovremmo sceglierla per il nostro prossimo viaggio.

Cosa vedere in Nuova Zelanda

Partiamo innanzitutto dall’isola del Nord, dove gli esperti di viaggi consigliano una tappa nella città di Auckland, un incredibile mix di natura e modernità.

Dopo questa prima meta, in circa due ore d’auto si arriva alla spiaggia di Cathedral Cove, perfetta per rilassarsi un po’ al mare.

A questo punto, non può mancare una visita all’Hobbiton Movie Set, dove si sono girate alcune scene del Signore degli anelli.

Scendendo verso Sud, ecco che si arriva ad un punto immancabile per chi decide di intraprendere questo tour, le cascate Huka, da vedere assolutamente.

Chiudiamo l’esplorazione nell’isola del Nord con un salto nella capitale Wellington, dove prenderemo anche il traghetto per l’isola del Sud, con destinazione Picton.

Il giro inizia dal meraviglioso e maestoso Parco nazionale Abel Tasman, con le sue spiagge e scogliere mozzafiato.

Scendiamo al centro dell’isola e arriviamo al Nelson Lakes National Park, formato da vallate di origine glaciale.

Passiamo ora alla città e avventuriamoci a Queenstown, circondata da montagne e affacciata sul lago Wakatipu. Concludiamo con un’altra città, Christchrch, deliziosa e molto particolare rispetto al resto dell’isola.

Tutti parlano di Canada e USA ma ci sarebbe tanto altro da scoprire in questa bellissima terra. Lasciamo ai curiosi viaggiatori il piacere di scoprire questa realtà fiabesca e sorprendente.

Lettura consigliata

Nominate perle nascoste da scoprire in Italia, sarebbero queste le località da visitare assolutamente secondo gli esperti

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te