Tutti i benefici della corretta idratazione per non sentirsi gonfi in vacanza

Evitare che il nostro organismo perda più liquidi di quanti ne assuma sarebbe molto importante per garantirne la salute. Ogni volta che espletiamo le normali funzioni fisiologiche perdiamo liquidi che dovrebbero essere reintegrati. Per farlo dovremmo bere, se beviamo acqua otteniamo numerosi benefici, ma se abbiamo difficoltà potremmo idratarci in tanti modi differenti.

Per esempio, potremmo aumentare il consumo di alimenti che sono ricchi di acqua come frutta e verdura oppure ricorrere ad acque aromatizzate o alle tisane rilassanti e digerenti. Evitare zuccheri, conservati e coloranti sarebbe importante, quindi prepariamo le nostre bevande in casa.

Come evitare i malanni di stagione

Tutti i benefici della corretta idratazione riguarderebbero i vari organi che compongono il nostro corpo. L’acqua creerebbe salute e permetterebbe a questi organi di lavorare al meglio. Sistema immunitario, reni e apparato cardiovascolare non sarebbero altrimenti in grado di rimanere sani. L’acqua aiuterebbe a non accumulare sale nei reni, correggerebbe la densità del sangue e ci difenderebbe dai malanni di stagione.

Soprattutto d’estate quando la temperatura corporea è influenzata dal grande caldo, bere la giusta quantità di acqua e rimanere idratati aiuterebbe a stabilizzarla. Anche la sudorazione in aumento verrebbe bilanciata e tanti malesseri passeggeri verrebbero evitati.

Per esempio, la cattiva digestione. Il caldo potrebbe incidere sulla digestione dopo i pasti, ma una corretta idratazione permetterebbe di eliminare le tossine più facilmente aiutando anche il lavoro dell’intestino.

Come fare del bene al nostro metabolismo e all’organismo

In vacanza è normale sentirsi stanchi, avere problemi di digestione o di evacuazione, soprattutto se abbiamo cambiato abitudini. Mantenersi idratati durante il viaggio allevierebbe la fatica aiutandoci a diminuire i tempi di recupero.

Spesso, quando ci troviamo in albergo, frequentiamo la spiaggia, mangiamo fuori, il metabolismo si modifica e anche se stiamo facendo tanto movimento prendiamo chili in eccesso. Ancora peggio se stiamo spesso sdraiati senza fare attività. In vacanza i ritmi rallentano e le cose da fare non sono le solite.

Il metabolismo registra questi cambiamenti e se non ci idratiamo a sufficienza, le calorie che acquisiamo potrebbero non essere utilizzate. Fare attività sportiva e reintegrare con acqua e sali minerali è fondamentale.

Tutti i benefici della corretta idratazione per non sentirsi gonfi in vacanza

Se ci troviamo in vacanza e ci sentiamo gonfi, è probabile che il nostro metabolismo non stia funzionando alla perfezione. Anche se ci svegliamo spesso con il mal di testa l’organismo è in sofferenza. È possibile che una corretta idratazione possa far sparire questi disturbi in pochissimo tempo. La mancanza di liquidi può farci stare male inutilmente. Prendiamoli come segnali a cui dare ascolto.

Ricordiamo che l’idratazione rende più facile il lavoro delle sostanze nutritive in favore del nostro organismo, anche a livello ormonale. Per goderci le vacanze, dovremmo bere tanto e fare in modo che il rilascio di endorfine non diminuisca. Ne va della nostra salute fisica ma anche della nostra felicità.

Lettura consigliata

Darebbero protezione a reni e intestino queste crucifere colorate

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te