Tra i borghi più belli d’Italia c’è un paesino meraviglioso comodo da raggiungere da Venezia e Milano per una gita indimenticabile

Milano e Venezia sono due mete turistiche che richiamano migliaia di turisti da tutto il Mondo. Una è la capitale italiana della moda e del design, la città più europea d’Italia e sede di prestigiosissime università.

Centro della finanza italiana, Milano presenta al visitatore anche una serie di musei in cui troviamo tra le maggiori opere d’arte italiane. Venezia, invece, è la capitale mondiale del romanticismo, sede di un importantissimo festival del cinema ed è unica al Mondo per i suoi canali. Tuttavia, se già viviamo nelle loro regioni o persino al loro interno, noi italiani abbiamo voglia di scoprire altro. Borghi autentici, vita lenta, tradizioni e buona gastronomia.

Tra i borghi più belli d’Italia, poi, c’è un paesino meraviglioso che possiamo tranquillamente visitare velocemente partendo da Venezia o Milano.

In provincia di Mantova

La provincia di Mantova è molto interessante perché è una di quelle provincie che presenta dei tratti culturali unici. Presa a metà tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, Mantova ha una storia molto legata al Rinascimento italiano e al Risorgimento. Inoltre, nella provincia è presenta almeno un borgo che è inserito nella lista dei più belli d’Italia.

Si chiama San Benedetto Po ed è un comune di seimila anime. Il borgo merita assolutamente una visita perché racchiude in sé una delle più grandi abbazie cluniacensi italiane. Il Medioevo è quell’età che ci fa sentire piccoli, perché sveglia in noi la voglia di fiabe, castelli, dame e cavalieri.

San Benedetto Po è quindi una meta perfetta per tutta la famiglia, perché possiamo raccontare ai nostri piccoli un po’ di storia. Infatti, la sua famosa abbazia è legatissima alla famiglia dei Canossa che l’ha voluta costruire.

Tra i borghi più belli d’Italia c’è un paesino meraviglioso comodo da raggiungere da Venezia e Milano per una gita indimenticabile

In particolare, per costruire un’abbazia di tali dimensioni gli ingeneri e gli architetti del tempo hanno persino dovuto deviare il corso di un fiume, il Secchia. Con il passare del tempo, però, il luogo ha visto l’intervento dei maggiori artisti italiani, anche del Rinascimento.

Pensiamo solo a Giulio Romano che a Mantova ha espresso la sua migliore arte. In particolare, l’artista ha ricevuto l’appello dei Gonzaga per ristrutturare l’antica basilica. Quindi, quando entriamo nell’abbazia troviamo un insieme di stili artistici unico al mondo.

Inoltre, nel borgo possiamo visitare anche altri monumenti come il Museo Civico Pilironiano, il Museo della civiltà contadina e la casa Museo Giorgi.

Approfondimento

Olive e fiori in questo borgo tra i più belli d’Italia facilmente raggiungibile da Genova e Torino per un weekend rilassante

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te