Torri e guglie alte 35 metri per questo castello fiabesco incorniciato da fitti boschi tra i più suggestivi d’Europa

In queste ultime settimane, gli Esperti della sezione Viaggi e Turismo di ProiezionidiBorsa stanno parlando sempre più spesso di vacanze estive. In genere, quando si pensa alle ferie di luglio e agosto, si tende a pensare al mare. Sicuramente, le località balneari sono le più ambite in piena estate. Tuttavia, c’è anche chi, a sole, spiaggia e mare, preferisce mete, per così dire, più “culturali”. Non tutti amano starsene sdraiati sul lettino ad abbronzarsi. Ci sono anche molte persone che, armate di zainetto, macinano chilometri alla scoperta di paesi e città. Ovviamente, per questo genere di viaggio, abbiamo ampia scelta tra Italia ed estero.

Da sempre, i castelli sono attrazioni che affascinano grandi e piccoli. D’altra parte, ne sentiamo parlare fin da bambini, quando la mamma ci leggeva le fiabe. Sono luoghi avvolti da un’aurea magica e misteriosa. Richiamano alla mente le romantiche vicende di dame e cavalieri ed anche cruenti battaglie sanguinose. Inoltre, i manieri affascinano per l’imponenza della loro struttura architettonica. In base all’epoca storica di costruzione, i castelli presentano caratteristiche stilistiche differenti. Quelli di epoca medievale sono più massicci. Quelli invece costruiti nel 1700 e nel 1800 presentano architetture più longilinee e dalle linee più svettanti.

Alcuni, poi, si trovano anche in posizioni molto suggestive, ad esempio adagiati su uno specchio d’acqua. Ad ogni modo, si tratta comunque sempre di costruzioni in grado di stupire lo spettatore. Nelle prossime righe andremo alla scoperta di un castello che sembra uscito dal mondo delle fiabe. Oltrepasseremo i confini nazionali e ci addentreremo in Germania. Una Nazione che, in fatto di castelli, ha ben pochi rivali. In questo articolo, però, non parleremo dei celeberrimi Castelli della Baviera, che sono ben noti ai più.

Torri e guglie alte 35 metri per questo castello fiabesco incorniciato da fitti boschi tra i più suggestivi d’Europa

Eccoci al Castello di Eltz, a 30 chilometri circa dalla città di Coblenza. Il Castello di Eltz, oltre ad essere uno dei più bei manieri di tutta la Germania, si trova in una posizione a dir poco spettacolare. Si erge sulla sommità di una rupe di roccia alta ben 70 metri. Al di sotto, su tre lati del castello, scorrono placide le acque dell’Elzbach, un affluente del fiume Mosella. Infine, a completare questo idilliaco quadro da cartolina, i verdissimi folti boschi che fanno da cornice. Proprio per questa sua posizione altamente scenografica, ma anche strategica, il castello di Eltz non è mai stato espugnato nel corso dei secoli. Pur essendo una imponente roccaforte, grazie alla presenza di torri e guglie alte 35 metri, il Castello di Eltz ha proprio le esatte sembianze del classico castello delle fiabe.

Informazioni utili per visitare il Castello di Eltz

Il Castello di Eltz è aperto ai visitatori da fine marzo a inizio novembre, tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.30, domeniche e giorni festivi compresi. Si accede solo tramite visita guidata.

Lettura consigliata

In un pittoresco angolo d’Italia immerso tra i vigneti si erge questo romantico castello che sembra uscito da una fiaba

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te