Togliere la puzza di sudore da magliette e vestiti con questo rimedio

In estate più che mai, l’odore di sudore ci tormenta. Il caldo ci sfinisce e sfinisce anche le nostre povere narici, costrette a sopportare odori sgradevoli tutto il giorno. Spesso, pur lavandoci e pur rinfrescando i nostri abiti in lavatrice, la puzza di sudore rimane impregnata (e saldamente ancorata) ai tessuti, e ci ritroviamo con magliette e vestiti che al primo caldo, rilasciano odore stantio di sudate passate. Fortunatamente, oltre ai vari prodotti chimici pensati a questo scopo, che sono tutto tranne che economici, esiste un altro rimedio, decisamente più amico del portafoglio.

Cosa fare

Il sudore è un meccanismo di difesa del nostro corpo. Per regolare la temperatura corporea, con il caldo, il nostro corpo secerne liquido per abbassare quest’ultima. Di per sé, il sudore non ha un suo odore specifico. Ma a contatto con i batteri della pelle, emana un tanfo davvero sgradevole. Per togliere gli aloni di sudore dai capi sportivi o per eliminare la puzza dalle giacche, alcuni ricorrono al buon vecchio bicarbonato. Ma sicuramente, serve anche parecchio olio di gomito. Bisogna infatti lasciare la giacca all’aria per farla asciugare e tamponare con acqua e bicarbonato, strofinando con insistenza, per rimuovere il cattivo odore e gli eventuali aloni lasciati dal sudore. Altri usano una spugna imbevuta di ammoniaca e acqua. In questo caso, bisognerà lasciare agire per un’ora, prima di procedere al lavaggio. Oltre a questi rimedi, ne esiste un altro davvero ottimo e a costo quasi zero, davvero utile in caso di puzza di sudore persistente.

Per togliere la puzza di sudore da magliette e vestiti proviamo questo rimedio

Corriamo in dispensa e frughiamo tra le nostre scorte, in cerca di aceto di vino bianco e amido di mais. Questi due ingredienti saranno i nostri nuovi alleati contro il sudore. Grazie a loro possiamo infatti realizzare uno spray per rimuovere la puzza di sudore dai vestiti, e farlo è semplicissimo. Versiamo in una pentola un litro d’acqua e un bicchiere di aceto e portiamo a bollore. A questo punto, aggiungiamo 3 cucchiai di amido di mais, mescoliamo bene, fino a che l’amido non si sarà sciolto completamente, e versiamo il nostro preparato in una bacinella. Adesso, non ci resta che immergere i nostri capi puzzolenti nella nostra miscela miracolosa, per una buona mezz’ora. Una volta trascorso il tempo, possiamo strizzarli e procedere al lavaggio in lavatrice. Se siamo di corsa, possiamo mettere la nostra soluzione in un flacone spray e spruzzare la miscela sulle zone interessate, lasciando agire almeno un quarto d’ora, prima di procedere al lavaggio (a mano o in lavatrice). Con questo intruglio potremmo forse aver trovato la soluzione definitiva per togliere la puzza di sudore da magliette e vestiti.

Lettura consigliata

Il rimedio definitivo per prevenire le farfalline del cibo in dispensa

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te