Si prospetta una settimana difficile per i mercati internazionali. Che strada prenderanno? L’idea prevalente

Ci sono alcuni oscillatori di lungo termine che si sono girati al rialzo dopo la scadenza del setup annuale del 5 luglio. Ancora però, gli swing mensili si mantengono al ribasso. Cosa ci attende da ora in poi? Si prospetta una settimana difficile per i mercati internazionali, anche se la nostra idea prevalente rimane ancora rialzista, fino a prova contraria.

Procediamo per gradi.

Alle ore 21:06 della giornata di contrattazione del 15 luglio abbiamo letto i seguenti prezzi:

Dax Future

12.816

Eurostoxx Future

3.463

Ftse Mib Future

20.750

S&P 500 Index

3.855,20.

Nuovi rialzi all’orizzonte oppure la previsione annuale verrà smentita?

In rosso, le attese del frattale annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2022.

In blu, cosa è accaduto fino al giorno 15 luglio.

Si tenteranno nuovi rialzi nei prossimi giorni?

frattale

La previsione per la settimana del 18 luglio è la seguente: si dovrebbe formare il minimo nella giornata di lunedì, e il massimo in quella di venerdì.

Si prospetta una settimana difficile per i mercati internazionali. Che strada prenderanno?

Dax Future

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 12.517. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 13.005.

Eurostoxx Future

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 3.386. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 3.504.

Ftse Mib Future

Tendenza ribassista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera superiore a 21.080. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 21.735.

S&P 500 Index

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 3.721. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 3.711.

Posizione di trading multidays in corso dei nostri Trading Systems

Aprono Long su Wall Street e  rimagono Flat sugli altri listini azionari analizzati.

Cosa potrebbe accadere nella giornata di contrattazione di lunedì?

Riteniamo che siano ancora intatte le probabilità di vedere nuovi rialzi, e che i minimi annuali siano stati segnati, almeno a Wall Street.

La seduta dovrebbe aprire con un leggero segno rosso, e dopo aver toccato subito i minimi si dovrebbe tornare al rialzo per tutta la giornata chiudere sui massimi.

Lettura consigliata

Le tante facce di una crisi silenziosa dell’economia cinese che potrebbe ridisegnare gli obiettivi di Pechino

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te