Sembrano solo vecchi oggetti rovinati ma grazie al riciclo creativo abbelliremo il nostro giardino e terrazzo trasformandolo in un angolo paradisiaco 

Non è necessario sborsare grandi quantità di denaro per rendere gli spazi esterni di casa luoghi perfetti dove rilassarci e trovare la pace. Con l’arrivo dell’estate non c’è cosa più bella che passare la sera fuori e godere dell’aria fresca.

Per rendere più gradevoli e confortevoli balconi e giardini, però, dovremo prima pulire alla perfezione i pavimenti e rimettere a nuovo l’arredamento ingiallito e macchiato. Per dare un tocco personale e originale, poi, grazie al fai da te potremmo fare diventare l’esterno un angolo di paradiso spendendo poco, riutilizzando oggetti dismessi, che abbiamo abbandonato da tempo in soffitta. Basterebbe scatenare la propria creatività e fantasia per decorare e dare un nuovo aspetto ad alcuni elementi comuni.

Sembrano solo vecchi oggetti rovinati ma grazie al riciclo creativo abbelliremo il nostro giardino e terrazzo trasformandolo in un angolo paradisiaco

Sicuramente avremo conservato qualche ombrello o valigia rotta, che ci ripromettiamo di buttare quanto prima e invece puntualmente ci dimentichiamo di farlo. Questi sarebbero dei perfetti vasi porta piante assolutamente particolari, che donano all’ambiente allegria e stile. Quindi, foderiamoli con un telo adatto, riempiamole di terra e inseriamo le specie fiorite più colorate che abbiamo e disponiamole all’interno.

Potremmo trovare ispirazione da vecchi mobili e trasformarli in fioriere sorprendenti, sfruttiamo vecchi bauli e cassetti rovinati per inserire le nostre piantine e rendere speciale il nostro terrazzo.

Oltre al classico pallet, con cui è possibile realizzare sedute e divani incredibili, anche gli pneumatici della nostra auto si prestano a questa funzione. Prima di tutto coloriamoli con delle bombolette spray in tinta con le pareti esterne e usiamone 2 per fare un pouf comodo da mettere all’esterno. Disponiamoli uno sull’altro, incollandoli tra loro. Recuperiamo, poi, un pannello di legno o compensato della stessa circonferenza e fissiamolo con la colla in alto. Non resterà che applicare un bel cuscino colorato sopra, dove sederci e rilassarci.

Usiamo invece le cassette di legno della frutta per creare dei comodi tavolini. Quindi, riverniciamo la superfice o ravviviamo il colore con del mordente e disponiamo la parte aperta su un lato, per conservare bicchieri e tovaglioli. Potremmo applicare delle rotelle in basso se abbiamo bisogno di spostarlo agevolmente oppure lasciamolo in un angolo in giardino.

L’atmosfera giusta

Creiamo delle decorazioni fai da te con alcuni oggetti dismessi, invece di buttarli via, per dare un’aria rilassante e unica all’esterno. Mettiamo fuori le vecchie scale in legno, diamo una pennellata di bianco, in stile shabby chic e appoggiamole al muro per appoggiare delle piantine grasse o candele antizanzare.

Recuperiamo le chiavi più carine di mobili antichi e leghiamole tra loro con uno spago e appendiamole su un ramo di un albero. A prima vista sembrano solo vecchi oggetti rovinati ma grazie al riciclo potremo rendere lo spazio esterno di casa un posto speciale dove rigenerarsi.

Lettura consigliata

Le cassette di legno delle fragole valgono oro non come fioriere ma perché possiamo decorarle e riciclarle con queste idee originali

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te