Sembra incredibile ma ecco perché molti stanno mettendo i maglioni di lana in freezer

Con l’arrivo della stagione fredda non c’è cosa più bella che coccolarsi con un morbido e caldo maglione di lana. Ma non solo maglioni, in inverno è piacevole avvolgersi in sciarponi di cashmere, coprirsi la testa con morbidi cappellini e le mani in caldi guanti di lana. Ma come preservare il nostro capo preferito? Come evitare poi che lasci innumerevoli pelucchi dovunque ci appoggiamo? 

Quest’oggi illustreremo proprio come mantenere il nostro capo pregiato il più a lungo possibile. Sembra incredibile ma ecco perché molti stanno mettendo i maglioni di lana in freezer.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

I capi in lana, croce e delizia

I capi d’abbigliamento in lana pregiata, oltre ad essere davvero molto belli, eleganti e casual allo stesso tempo, sono anche estremamente delicati. E quando ci tocca lavarli arriviamo ad avere l’ansia di rovinarli. La paura è quella di infeltrire il nostro maglione preferito o ancora peggio, di nostro/a figlia. A tal proposito, c’è un metodo non non avere mai più vestiti ristretti per colpa di questo elettrodomestico. Tuttavia, però seguendo delle piccole regole, si possono evitare gravi e irreparabili danni. In particolare, i capi in cashmere, angora o mohair si dovrebbero lavare, preferibilmente a mano. O comunque in una bacinella di acqua tiepida, con detersivo delicato. In alternativo, uno specifico per lana o con uno shampoo delicato.

Bisognerà metterlo al rovescio in una bacinella con acqua tiepida e detersivo per non più di 5 minuti. Poi premerlo delicatamente per far uscire l’acqua in eccesso, senza strizzarlo, e avvolgerlo in un asciugamano fino a quando non avrà assorbito la maggior parte dell’acqua. Per farlo asciugare è meglio non appenderlo per evitare si sformarlo.

Sembra incredibile ma ecco perché molti stanno mettendo i maglioni di lana in freezer

Ma come fare se il nostro maglione o più in generale il nostro capo d’abbigliamento, anche dopo il lavaggio, continua a perdere pelucchi?  Non tutti conoscono questo metodo delle nostre madri, ovvero utilizzare il freezer. Eh sì proprio il freezer, sembra incredibile ma questo elettrodomestico in casa, oltre a conservare gli alimenti, può diventare un nostro grande alleato.

Appena il nostro capo sarà asciutto sarà il caso di piegarlo bene, metterlo in un sacchetto di plastica e riporlo in freezer per circa 2 ore. Successivamente lo estrarremo mezz’ora prima di indossarlo e lo tireremo fuori dal sacchetto. In questo modo le fibre del maglione saranno più compatte e il capo non perderà più peli.

In alternativa, ci si potrà inumidire le mani e passarle sulla maglia eliminando così i peli della maglia. Potrebbe essere usato anche un rotolo adesivo. In questo modo saremo libere di indossare il nostro bellissimo maglione caldo e avvolgente senza l’incubo dei pelucchi.

Approfondimento

Ecco come pulire facilmente, senza lavanderia e averla come appena uscita dal negozio, la giacca similpelle, il capo primavera-estate che tutti stanno comprando

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te