Sembra incredibile ma basta questa semplice tecnica per creare un giardino in salotto senza terra

Probabilmente complice la pandemia che ci ha tenuto costretti nelle nostre case per tanto tempo, ma l’interesse per il giardinaggio è aumentato tantissimo. Infatti, curare il giardino o le piante è sicuramente un modo per combattere l’ansia e la depressione.

Osservare il ciclo vitale di un fiore, soprattutto se piantato da noi può regalare emozioni. Non solo in primavera, infatti sono numerose le piante che fioriscono in inverno. Perciò, si potrà avere un balcone invernale bello e colorato con queste piante super resistenti al freddo.

Tuttavia se siamo abituati all’idea che le piante siano soltanto da coltivare in terra, questo sistema ci lascerà esterrefatti. Anche senza terreno potremo avere il giardino o il terrazzo ricco di piante rigogliose. Infatti, sembra incredibile ma basta questa semplice tecnica per creare un giardino in salotto senza terra.

In particolare si tratta di un diverso sistema di coltivazione, cosiddetta idroponica, ovvero una coltivazione fuori dal suolo. Praticamente si sostituisce al terreno un ambiente fisico dove i parametri vengono controllati più facilmente. La funzione del terreno si sostituisce all’apporto di soluzioni nutritive per mezzo di un impianto. I vantaggi di questo tipo di coltivazione sono notevoli. Le piante possono crescere anche in situazioni in cui il terreno è ostile e c’è un minor consumo di acqua.

Sembra incredibile ma basta questa semplice tecnica per creare un giardino in salotto senza terra

Pertanto se non disponiamo di un terreno fertile per le nostre piante, con questo sistema non sarà più un problema. Potremmo, infatti, creare la nostra oasi di verde in qualsiasi angolo del nostro giardino o terrazzo. O addirittura in casa, anche posto piccolo o poco luminoso. Ciò che è importante per questa coltivazione è il tipo di acqua da utilizzare ed i nutrienti da sciogliervi. La pianta si coltiva fuori suolo, sostituendo la terra con un substrato inerte come la lana di roccia o argilla espansa.

In casa, grazie a questo sistema di coltivazione, si potrebbe creare una parete ricoperta di piante o un pannello decorativo.

Ovviamente si dovranno utilizzare i contenitori adatti e specifici per le piante che si sceglieranno. In commercio si trovano tantissime soluzioni che consentono di realizzare una parete decorativa ovunque vogliamo. Ad esempio si possono trovare dei supporti con all’interno dei vasi e un substrato, con un sistema di sub-irrigazione per nutrire le nostre piante. Inoltre se si è particolarmente ingegnosi, si potrebbe ricorrere anche a kit fai da te. Con questa coltivazione, infine, le piante cresceranno più velocemente e rigogliose rispetto alle tecniche di coltivazione classiche.

Approfondimento

Queste piante straordinarie in giardino o in terrazzo potrebbero aiutare contro vuoti di memoria e demenza

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te