Secondo la scienza sono questi gli alimenti che aiutano a proteggere la salute, il portafoglio e il pianeta

Per mantenere il corpo in salute, e per cercare di prevenire l’insorgenza di diverse malattie, è molto importante fare attenzione a ciò che mangiamo. L’alimentazione, come abbiamo riscontrato più volte anche sulle nostre pagine, è un aspetto cruciale per il nostro benessere psicofisico.
Infatti, questo aspetto potrebbe incidere sul metabolismo, sul sistema immunitario, sull’apparato cardiocircolatorio, sull’insorgenza di tumori e così via.
Addirittura, in un precedente articolo abbiamo anche visto che esiste un alimento, che consumiamo tutti i giorni, che potrebbe aumentare il rischio di allergie.

Tuttavia, l’alimentazione è un fattore che va ad incidere non solo sulla salute, ma anche sulla sostenibilità del pianeta e, soprattutto, sulle nostre tasche. Infatti, come riporta questo studio di Humanitas, ora più che mai è fondamentale anche tener conto di questi fattori quando scegliamo cosa mangiare.

Secondo la scienza sono questi gli alimenti che aiutano a proteggere la salute, il portafoglio e il pianeta

Prestare attenzione alle proprie abitudini alimentari, dunque, non ha un impatto solo sulla nostra salute. Infatti, mangiare bene, il più delle volte, vuol dire anche risparmiare e prendersi cura dell’ambiente.
Tutto questo è connesso inevitabilmente con la scelta consapevole degli alimenti che si acquistano, considerando anche la loro stagionalità.

Per quanto riguarda l’acquisto di frutta e verdura, ad esempio, è molto importante cercare di farlo a “km 0” e, possibilmente, seguendo il cosiddetto “calendario alimentare”. Seguire la stagionalità di questi alimenti, infatti, aiuta a salvaguardare la biodiversità e ci consente di mangiare cibi più buoni e più nutrienti.
Inoltre, ricordiamoci che chi mangia poca frutta e verdura potrebbe sviluppare questo tumore dopo i 60 anni. Un altro aspetto importante, invece, è la riduzione del consumo di carne rossa. Questo alimento, infatti, oltre ad essere uno dei cibi più cari in commercio, è anche ricco di grassi saturi che concorrono all’aumento di colesterolo. Per sostituire la carne rossa potremmo includere nella nostra dieta altri alimenti come i legumi, il tofu o dei macinati a base di componenti vegetali.

La pianificazione è tutto

Quindi, secondo la scienza sono questi gli alimenti da mangiare e quelli da limitare per restare in salute e per salvaguardare l’ambiente e le finanze. Tuttavia, un altro consiglio molto utile per risparmiare e mangiare bene è quello di pianificare la spesa. Quest’abitudine, infatti, ci permetterebbe non solo di bilanciare i pasti con maggior consapevolezza, ma anche di evitare gli sprechi di cibo e contenere le uscite economiche.
In questo senso, è preferibile anche comprare alimenti sfusi da cucinare in casa giorno per giorno, diminuendo così l’acquisto di cibi pronti o le uscite al ristorante.

Approfondimento

Sarebbe questo il miglior metodo di cottura per evitare sprechi e perdite di nutrienti secondo la scienza

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te