Se si vuole eliminare davvero la ritenzione idrica questa è l’azione che ripetuta nel tempo può davvero aiutare

La ritenzione idrica è un problema piuttosto diffuso. Si stima che riguardi circa il 30% di donne. Ma che cos’è la ritenzione idrica? Innanzitutto è bene precisare che non è da confondere con la cellulite. Quest’ultima è provocata da un accumulo eccessivo di tessuto adiposo nello strato sottocutaneo. La ritenzione idrica invece è la tendenza delle cellule a trattenere liquidi. Si verifica soprattutto nei mesi estivi. Questo causa un accumulo di liquidi nelle zone dove solitamente si accumulano grassi come pancia, cosce e glutei. Le cause della ritenzione idrica possono essere tante:

  • terapie farmacologiche;
  • sedentarietà;
  • cattive abitudini come fumo e alcol;
  • cattiva alimentazione;
  • postura;
  • predisposizione genetica.

La ritenzione idrica, oltre ad essere considerata come un inestetismo, è causa di malessere, gonfiori e pesantezza. Fortunatamente, se non è causata da altre patologie è un disturbo che può sparire nel tempo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Se si vuole eliminare davvero la ritenzione idrica questa è l’azione che ripetuta nel tempo può davvero aiutare

Quando si soffre di ritenzione idrica l’unica cosa da fare per eliminarla gradualmente è cambiare le nostre abitudini. Dobbiamo attuare un cambiamento drastico del nostro stile di vita se vogliamo che questo problema non si ripresenti più. È bene iniziare subito con la dieta, scegliendo una dieta ricca di proteine e povera di sale. Se si fuma o si bevono alcolici o caffè sarebbe meglio smettere. L’attività fisica è un’altra di quelle cose che dovremo abituarci a fare. Una passeggiata la sera o qualche esercizio la mattina aiutano a migliorare la circolazione sanguigna e a ridurre la ritenzione idrica.

Quindi, se si vuole eliminare davvero la ritenzione idrica questa è l’azione che ripetuta nel tempo può davvero aiutare.

Infatti niente di tutto questo sarà completamente efficace se non gli si aggiunge un elevato apporto di acqua che aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso e favorisce la diuresi. Sarebbe corretto bere almeno 1,5 lt d’acqua al giorno. Si può scegliere di berla al naturale o di aggiungere degli integratori naturali che hanno un effetto drenante e che possono risultare più gustosi. Se ci si abitua a bere molta acqua si vedranno subito i benefici: le gambe saranno più sgonfie. Inoltre non si sentirà più quel senso di affaticamento che solitamente si avverte quando si soffre di ritenzione idrica.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te