Se nel frigo ci sono avanzi di verdure e altro cibo, si possono preparare queste squisite ricette

Gli avanzi di cibo non vanno buttati via, ma possono essere riciclati in ottime, sfiziose e gustose ricette che piaceranno alla propria famiglia e anche ai propri ospiti.

In questo articolo vedremo alcune di queste ricette da provare subito a casa.

Forse ieri è avanzata qualche patata, del riso o della pasta. Oppure in frigo c’è qualche carota ormai ammorbidita, mezza zucchina e della frutta troppo matura. In più nella credenza troviamo anche del pane duro.

Ma tutti questi avanzi non devono andare nella spazzatura, perché possono essere usati per una varietà di ricette gustose e sane.

La maggior parte delle cucine regionali italiane offre ricette tradizionali con l’utilizzo soprattutto di avanzi. Scendiamo nei dettagli di questo gustoso articolo.

Se nel frigo ci sono avanzi di verdure e altro cibo, si possono preparare queste squisite ricette

Le insalate di patate e pasta sono piatti tipici da picnic e da scampagnata. Si preparano in pochi semplici passaggi e permettono di esaurire le patate e la pasta cucinate il giorno prima.

Per un’abbondante insalata di patate vegana, tutto ciò che si deve fare è aggiungere maionese vegana, cipolla, aceto, olio e senape ai pezzi di patate. Dopo di che si può condire il tutto con sale e pepe, noce moscata e prezzemolo.

Anche l’insalata di pasta è semplice da preparare. Alla pasta cotta avanzata si possono aggiungere verdure tritate come peperoni, pomodori, cetrioli e barbabietole.

C’è una padella di verdure avanzate cucinate ieri? Si possono aggiungere fredde all’insalata di pasta o patate.

Se invece ci piace un sapore più mediterraneo, possiamo aggiungere alle patate o alla pasta, pomodori secchi, olive, pesto alla genovese e una manciata di ricotta dura grattugiata.

Sformato vegetariano per una cena riciclata, ma deliziosa

Se nel frigo ci sono avanzi di verdure e altri tipi di avanzi, si può preparare un’ottima cena non solo per la famiglia, ma anche se si hanno ospiti.

Il procedimento è semplice: mettere patate, cipolla e verdure avanzate in una teglia. Versarci sopra la besciamella (o una crema vegana), condire con pepe e erbe aromatiche e scaglie di lievito e coprire il tutto con parmigiano e noci tritate.

Lasciar cuocere per 15 minuti a 180 gradi nel forno ventilato. Il risultato sarà da leccarsi i baffi.

Un ottimo modo per consumare il pane avanzato e raffermo: il toast francese

Passare il pane raffermo avanzato nel latte (condito con una spolverata di cannella) e successivamente nell’uovo.

Lasciarle in ammollo fino a quando non saranno ben morbide e inzuppate; dopo di che friggerle da un lato e dall’altro in dell’olio d’arachidi ben caldo, sino a quando non diventano ben dorate e croccanti.

Il toast francese può essere servito con della frutta fresca, della marmellata o un po’ di miele di acacia.

Ci sono anche altre ottime ricette per utilizzare il pane raffermo.

Con queste ricette veloci e squisite non si getterà più il cibo, ma si prepareranno degli ottimi manicaretti.

Lettura consigliata

Se in frigo ci sono verdure avanzate e mele vecchiotte si può preparare un dolce squisito

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te