Se il nostro gatto si comporta così significa che è inequivocabilmente innamorato di noi

L’intera popolazione italiana conta ben 60 milioni di animali domestici. Fra i più gettonati ci sono i gatti. Questi animali nonostante sembrino molto enigmatici, invece si rivelano poi dei grandi coccoloni. Infatti se il nostro gatto si comporta così significa che è inequivocabilmente innamorato di noi.

“Head bumping”

Questo comportamento è talmente ricorrente che gli anglofoni hanno perfino inventato un termine per descriverlo, l’head bumping. Letteralmente significa “appoggiare la testa”. Questo semplice e tenero gesto sottolinea quanto il nostro micio ci sia affezionato e devoto.

Sfregamento del muso

Allo stesso modo quando il gatto sfrega il muso contro di noi significa che vuole marchiarci. In questo modo, infatti, diffonde il proprio odore su di noi. Da un lato questo gesto indica un suo desiderio di possesso nei nostri confronti. Dall’altro sentire il proprio odore su di noi lo rassicura e ci denota come inoffensivi.

Socchiude gli occhi

Spesso molti di noi si accorgono che quando gli parliamo il nostro gatto continua a socchiudere gli occhi. Questo sguardo adorante è lo stesso che i cuccioli appena nati indirizzano alla propria mamma. Il felino, infatti, ci considera al pari dei suoi genitori.

Porta le prede

Il nostro micio ci reputa incapaci di cacciare. Per questo motivo ogni tanto tenta di aiutarci, portandoci delle piccole prede. Questo genere di doni può risultare sgradito, soprattutto quando si tratta di lucertole o topi, ma è indice del fatto che il nostro animale desidera prendersi cura di noi.

In sintesi se il nostro gatto si comporta così significa che è inequivocabilmente innamorato di noi.

Oggi abbiamo spiegato quali sono i segnali d’amore che il nostro amico a quattro zampe ci manda ogni giorno. Se si desidera scoprire altro sul mondo degli animali domestici, consigliamo di consultare questo articolo che spiega come mai il nostro felino si comporta in un certo modo: “Il vero motivo per cui il gatto è arrabbiato e offeso con il padrone dopo qualche giorno di assenza”.

Consigliati per te