Se il frigorifero fa rumore e non raffredda ecco 2 possibili cause

frigorifero

Guardandoci attorno all’interno della nostra casa potremmo facilmente notare come gli elettrodomestici abbiano preso pieno campo. Piccoli, grandi, portatili o fissi, si trovano quasi in ogni stanza, pronti a entrare in funzione per aiutarci nelle più svariate mansioni domestiche.

Tra questi, quelli che mettiamo in funzione più spesso probabilmente sono i marchingegni destinati alla pulizia. La loro presenza, quindi, è utilissima per velocizzare azioni come fare il bucato, risucchiare la polvere o lavare i piatti, riducendo quasi a zero la fatica.

Nonostante ciò, per svolgere al meglio i loro compiti avrebbero bisogno di costante manutenzione. Per esempio, dovremmo sapere dove, come e ogni quanto mettere il sale nella lavastoviglie, prodotto fondamentale per eliminare il calcare.

Allo stesso tempo, gli elettrodomestici più diffusi potrebbero improvvisamente iniziare a perdere colpi, funzionando non nel modo previsto dal libretto delle istruzioni.

Una cosa simile potrebbe capitare proprio al frigorifero che, di punto in bianco, potrebbe emettere insoliti rumori riscaldandosi all’interno. In questo caso, però, potremmo agire in ben due modi diversi per cercare di ripristinare la situazione.

Indice dei contenuti

Se il frigorifero fa rumore e non raffredda ecco 2 possibili cause

Un frigorifero in perfetto stato di salute generalmente avrebbe una temperatura interna di minimo 4 gradi e massimo 6.

Inoltre, durante il suo funzionamento sarebbe del tutto normale sentire alcuni rumori, come un ronzio o un leggero gorgoglio.

Tuttavia, improvvisamente, il nostro frigo potrebbe apparirci caldo, così come gli alimenti che custodisce, e risultare più rumoroso del solito.

Queste due problematiche, verificatesi insieme, dovrebbero metterci allerta e spingerci a controllare la macchina per capire cosa non va. In particolare, le cause di un tale malfunzionamento potrebbero essere due e provenire da due componenti diverse.

Il condensatore

Un rumore atipico così come un mancato raffreddamento interno potrebbero essere legati al condensatore. Questo si compone di una serie di tubi intrecciati che sarebbero fondamentali per il raffreddamento del frigorifero, una griglia solitamente collocata alle sue spalle, lateralmente o in basso.

In questo caso dovremmo, innanzitutto, controllare il suo posizionamento, magari leggermente sbilenco e per questo causa di vibrazioni fastidiose.

Poi, dovremmo valutare il grado di pulizia e in caso di polvere eccessiva, quella che potrebbe causare calore interno, dovremmo intervenire tempestivamente.

Per esempio, potremmo utilizzare un’aspirapolvere oppure un classico pennello per spolverare.

Il termostato

Allo stesso modo, anche il termostato potrebbe essere il responsabile di rumore e assenza di freddo all’interno dell’apparecchio.

Infatti, un suo malfunzionamento potrebbe generare cumuli di ghiaccio che impedirebbero un normale raffreddamento e produrrebbero rumore entrando a contatto con la turbina.

In questo caso, il suggerimento sarebbe quello di affidarci a un esperto del settore per cercare di riparare il pezzo guasto o di sostituirlo con un nuovo e, si spera, funzionante.

Allora, se il frigorifero fa rumore e non raffredda ecco 2 interventi da eseguire, controllando condensatore e termostato.

Lettura consigliata

Come piegare a pacchetto le lenzuola con angoli ed elastico senza stirarle

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te