Scopriamo come fare una tisana sgonfiante e depurativa più usi e proprietà di questa spezia

Nelle tavole italiane le spezie non possono mai mancare. Sono quelle che danno un tocco più di classe e rendono i nostri piatti squisiti e particolari. Ne esistono così tante che a volte non sono conosciute, come nel caso della spezia di cui parleremo oggi: il cardamomo. Viene considerata, insieme al pepe nero, tra le spezie più importanti. Andiamo a capire meglio il perché. Si ottiene dai semi della pianta che sono dei piccoli baccelli di colore verde. Questi semi presentano un’elevata aromaticità e si utilizzano una volta che sono stati essiccati. Contiene diverse vitamine del gruppo A, B e C. Sali minerali come potassio, calcio, zinco, e i valori nutrizionali sono così distribuiti:

  • 8% di acqua;
  • 11% di proteine e carboidrati;
  • 6% di grassi;
  • 28% di fibre.

Come possiamo notare, il contenuto in fibre è molto elevato. Ciò rende il cardamomo una spezia che sarà di grande aiuto a livello gastrointestinale. Possiamo dire che presenta diversi effetti benefici per la salute. Vediamo quali sono.

Scopriamo come fare una tisana sgonfiante e depurativa più usi e proprietà di questa spezia

Tra i vari benefici che il cardamomo riserverebbe per la nostra salute, ne elenchiamo qualcuno:

  • in caso di raffreddamento, aiuta se si hanno mal di gola, tosse o raffreddore. Sarebbe in grado di liberare le vie che sono bloccate da un eventuale muco;
  • potrebbe combattere anche un disturbo molto comune del cavo orale;
  • accelererebbe il metabolismo;
  • potrebbe abbassare la pressione sanguigna.

Ma la vera domanda che ci si pone molte volte è: come si usa in cucina? In realtà ha molti usi e si possono creare tante ricette gustose. Ad esempio può essere aggiunto nei dolci per aromatizzarli, lo si utilizza in alcuni miscugli di spezie e vi si possono preparare degli infusi.

Anche usato per insaporire secondi o primi piatti sarebbe perfetto. È molto usata, ad esempio, la tisana al cardamomo. Proprio per le sue proprietà balsamiche, in inverno potrebbe essere considerata un toccasana. Anche in caso di allergia, quando si ha il naso tappato, potrebbe alleviare il fastidio aiutando a respirare meglio. Ma non ha solo questi usi, scopriamo come fare una tisana sgonfiante e depurativa con il cardamomo.

Utilizzi del cardamomo

Preparare la tisana è veramente semplice, basta prendere un cucchiaino di semi in una tazza d’acqua e lasciare sul fuoco per circa 5 minuti. Una volta raggiunto il bollore si può filtrare e la nostra tisana sarà pronta. In estate, volendo, si può anche servire fredda. A volte può essere anche aggiunta all’acqua di cottura di alcuni ortaggi che, magari, possono causare meteorismo o pancia gonfia.

Lettura consigliata

Cause e rimedi dell’alitosi e quali sarebbero i cibi da evitare per combattere questo disturbo molto comune
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te