Sapevate che lavorare in giardino fa bene alla salute?

Sapevate che lavorare in giardino fa bene alla salute? Ecco perché dovreste dedicare almeno una mezz’ora al giorno al giardinaggio!

Lavorare e mangiare i prodotti dell’orto di casa può fare molto per migliorare la nostra salute in generale. Non solo curare l’orto permette di fare tanto esercizio quotidiano necessario per rimanere in forma. Ma si possono anche creare pasti sani grazie al lavoro quotidiano! Se siete interessati a migliorare la vostra salute, dovreste considerare l’idea di predervi cura regolarmente nel vostro giardino. Imparare a coltivare piante e svolgere l’attività fisica necessaria per farle crescere, può aggiungere varietà e qualità alla vostra dieta. Così come alla routine fisica.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

In particolare se siete già in pensione e avete molto tempo libero! Se non sapevate che lavorare in giardino fa bene alla salute, ecco qualche dritta!

Attenzione agli strappi!

Come fareste con altri tipi di esercizio, è importante riscaldare i muscoli prima di iniziare a lavorare in giardino. Allungate le gambe, le braccia e le mani prima di iniziare in modo che siano preparate per il lavoro che le attende.
Per evitare strappi e dolori vari, dovreste dedicare almeno 5-10 minuti al riscaldamento prima del giardinaggio.

Lavorare con costanza

Per migliorare la salute lavorando in giardino, dovreste impegnarvi a farlo regolarmente. Lavorare in giardino per diverse ore nel corso della settimana, ad esempio 30 minuti al giorno, può concedervi la giusta dose di esercizio di cui avete bisogno. Specialmente se siete in pensione, lavorare in giardino contribuirà a tenere attivi il corpo e la mente!

Fare 30 minuti di esercizio moderato ogni giorno può abbassare la pressione sanguigna e il colesterolo, affermano i medici. Può anche aiutare a prevenire il diabete e le malattie cardiache, oltre a rallentare lo sviluppo dell’osteoporosi.

Ricordatevi di fare delle pause

Come con altri tipi di esercizio, è una buona idea variare i tipi di movimenti che si fanno mentre si lavora in giardino. Se si hanno diversi tipi di attività da svolgere, cercate di dedicare un lasso di tempo specifico per ciascuna di esse. Dopodiché, non vi soffermate troppo su una singola attività. Cercate di variare, anche se non completerete un’attività nel periodo di tempo stabilito.

Questa variazione nelle attività può essere particolarmente utile se state lavorando in posizioni scomode o con attrezzi pesanti. Ad esempio, se dovete inginocchiarvi sulle aiuole, cercate di non starci più di 15-20 minuti di fila. Ricordatevi di fare una pausa per poi svolgere un’altra attività. Vi aiuterà a evitare dolore o sforzi eccessivi.

Sapevate che lavorare in giardino fa bene alla salute? Ma solo se non si esagera!

Quando si lavora in giardino, bisogna prestare particolare attenzione a come ci si solleva e si cambia posizione. Ad esempio, utilizzate una tecnica di sollevamento adeguata quando spostate sacchi pesanti, come terra o fertilizzante. Non abbassatevi con le gambe tese, ma sfruttate la loro forza, invece di dipendere dai muscoli della schiena.
Inoltre, dovreste accovacciarti invece di inginocchiarvi quando possibile. Mantenerte la curva naturale della schiena ed evitate torsioni durante il sollevamento di carichi pesanti.

Affinché il giardinaggio possa contare come esercizio, è necessario aumentare la frequenza cardiaca e fare uno sforzo fisico mentre lo si fa. Ciò significa che il semplice fatto di stare in piedi durante l’annaffiatura non conta come esercizio. Alcuni esercizi da fare in giardino per aumentare la frequenza cardiaca includono scavare, rastrellare foglie, il diserbo e la falciatura.

Se volete aumentare lo sforzo durante il taglio dell’erba, provate ad utilizzare un tosaerba a spinta invece di uno a benzina. L’importante è la moderazione!

Scegliete la biodiversità

Quando pianificherete il vostro giardino, provate a scegliere una varietà di piante edibili che miglioreranno la vostra salute e varieranno la dieta di tutta la famiglia. Aumentare la biodiversità nel giardino è anche un buon modo per essere sostenibile e aiutare l’ambiente.

Alcune verdure che sono relativamente facili da coltivare, a seconda del clima in cui vivete, includono pomodori, lattuga, piselli, fagioli, zucca e cetrioli. Iniziate con alcuni di questi se non siete degli esperti. Potreste comunque farvi consigliare dagli impiegati di un vivaio. Fatevi consigliare anche riguardo al terreno, l’esposizione al sole del giardino e il clima. Se il vostro giardino non riceve molta luce solare, potrete comunque coltivare piante che amano l’ombra come i funghi o alcune erbe.

Tra queste ultime, l’erba cipollina e il timo sono coltivazioni molto facili. Ma non solo! Queste erbe possono davvero migliorare il sapore dei piatti preparati in cucina, quindi sfruttatele al meglio!

Inoltre, attenzione anche alla semina. Quando semianre dipende molto dal clima in cui si vive e dalla stagione. Informatevi sulla vostra zona climatica specifica, su cosa cresce meglio lì e su quando alcune piante dovrebbero essere messe nel terreno.

Sapevate che lavorare in giardino fa bene alla salute?

Una volta che avrete a disposizione la vostra frutta e verdura, è importante cucinarle nel modo giusto. Cucinare i prodotti del vostro giardino correttamente manterrà i nutrienti intatti. Inoltre, vi aiuterà a evitare di aggiungere ingredienti malsani al pasto. In generale, cuocete le verdure con leggerezza ed evitate di aggiungere troppi grassi. In questo modo otterrete il massimo dai vostri prodotti!

Dimenticate perciò il fritto, che fa gola, ma di certo non fa bene. Provate invece la cottura al vapore per esaltare il meraviglioso sapore delle verdure senza aggiungere grassi.
Alcune verdure forniscono più nutrienti quando sono crude, mentre altre quando sono cotte. Ad esempio, cuocere gli asparagi rilascia leggermente più sostanze nutritive nel corpo. Al contrario, le barbabietole danno più nutrimento se servite crude.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.