Risolviamo una volta per tutte il problema delle labbra screpolate che fanno male

In questi giorni di pioggia e maltempo molte persone lamentano problemi di secchezza delle fauci e labbra screpolate. I continui sbalzi di temperatura e di umidità possono causare questi piccoli ma fastidiosi problemi.

Per fortuna esistono semplicissime soluzioni a questi fastidiosi imprevisti quotidiani e noi oggi vediamo in che modo possiamo risolvere una volta per tutte il problema delle labbra screpolate che fanno male.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I migliori burrocacao

Se abbiamo preso freddo o non abbiamo curato sufficientemente le nostre labbra potremo trovarci a dover lenire ferite e afte esterne. La bocca è una zona delicata che va sempre tenuta idratata ed elastica.
Per rimediare alle labbra secche che si rompono e fanno male possiamo usare vari metodi.

Esistono metodi ed ingredienti naturali che aiutano a mantenere le labbra idratate. Per farlo possiamo usare qualsiasi burrocacao, magari uno a base di burro di karitè. Questo burro è molto grasso e idratante e permette alla pelle di rigenerarsi in tempo record.

Se la secchezza è grande possiamo pensare di utilizzare una pomata con principi attivi lenitivi che possano favorire la guarigione delle ferite. Una pomata perfetta per questo scopo e quella alla calendula. Sarà sufficiente spalmare la pomata nella zona esterna facendo attenzione a non ingerirla e avremo un effetto cicatrizzante formidabile.

Risolviamo una volta per tutte il problema delle labbra screpolate che fanno male

Un rimedio consigliato in casi di secchezza grave sono i prodotti a base di acido ialuronico. Questi prodotti se mischiati ad altri componenti possono essere la salvezza per chi soffre di ferite sulla pelle e sulle labbra. L’acido ialuronico è una sostanza che favorisce l’elasticità e la tonicità della pelle.

Se siamo alla ricerca di un prodotto che aiuti le nostre labbra sofferenti possiamo scegliere tra questi elencati brevemente, in base alla gravità della situazione.

Se invece cerchiamo un olio cicatrizzante e tonificante per realizzare un massaggio rigenerante possiamo seguire questo consiglio.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te