Risolvere in economia fastidiosi problemi di manutenzione del giardino grazie al bicarbonato

Chi è che in casa non ha una confezione di bicarbonato? Un prodotto dal costo irrisorio che risolve mille problemi domestici. É un rimedio versatile e del tutto naturale utilizzato davvero per qualunque cosa dall’igiene del bagno, alla pulizia della cucina, passando poi alla preparazione dei cibi e per la cura della persona. Quello che non tutti sanno è che può essere anche un validissimo aiuto per la cura del verde, è l’asso nella manica di qualunque giardiniere.
Come risolvere in economia fastidiosi problemi di manutenzione del giardino grazie al bicarbonato? Di seguito scopriremo insieme tutti i modi in cui può esserci utile.

Eliminare la muffa

Ebbene si, il bicarbonato ha proprietà antifungine, quindi se in giardino notiamo la presenza di muffe potremo utilizzarlo per eliminarle facilmente. In un nebulizzatore da 1 litro pieno di acqua metteremo 5-15 g di bicarbonato, mescoleremo bene e ne vaporizzeremo il contenuto sulle foglie ogni 10 giorni. Quest’operazione deve essere eseguita nelle ore fresche della giornata, la temperatura non deve mai superare i 35 °C onde evitare che si verifichi un effetto fitotossico sulle piante.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Far seccare le erbacce

Per erbacce intendiamo piante indesiderate che crescono senza essere state piantate intenzionalmente. Rappresentano spesso un inconveniente antiestetico che fa capolino tra le fughe del pavimento, nel cemento o tra i ciottoli del giardino. Con un po’ di bicarbonato sarà facilissimo risolvere il problema! Basterà spargere del bicarbonato tra le fughe e il gioco sarà fatto.

Allontanare le formiche

Le formiche sono molto utili per l’equilibrio del giardino, quindi tecnicamente non dovrebbero essere sterminate. Difatti si cibano di afidi e cocciniglie, puliscono il terreno attorno alle piante e contribuiscono ad aerare la terra, scavando gallerie. D’altra parte però è anche vero che tendono a rubare i semi da poco messi a dimora e a rodere le piantine più giovani. Quindi quando le circostanze lo richiedono, basterà spargere, lì dove serve, una miscela di bicarbonato di sodio, zucchero a velo e lievito di birra in polvere. Quest’ultimo deve essere 1/3 del volume totale. Lo zucchero a velo le attrarrà, mentre il bicarbonato e il lievito di birra le uccideranno. Compiuta quest’operazione non se ne rivedranno più per tanto tempo.

Ridare nuova vita ai vasi

I vasi con il tempo tendono a macchiarsi, ingiallirsi e rovinarsi, per farli tornare come nuovi basterà seguire la procedura descritta di seguito. Immergeremo il vaso prima nell’aceto di vino diluito in acqua, quindi lo laveremo con una spazzola e del bicarbonato poi lo risciacqueremo. In caso di incrostazioni particolarmente resistenti potremo usare anche del sapone di Marsiglia o sapone di Aleppo. I vasi con questo sistema torneranno a brillare. Un’altra soluzione che potremo utilizzare sarà preparare miscela di acqua, acido citrico, bicarbonato di sodio e amido di mais. Otterremo così una pasta che stenderemo con un panno dove il vaso ha più bisogno, grattandone la superficie. In men che non si dica ritornerà perfetto.

Dare vigore alle rose

Ecco un trucco per rendere le rose più belle e vigorose: miscelare in 5 litri di acqua,1 cucchiaio di bicarbonato e 1 cucchiaio di sale di Epsom. Una volta pronta, annaffiare le rose con questa soluzione.

Liberare le piante dagli afidi

Gli afidi o pidocchi rappresentano un vero pericolo per le nostre piante. Molti sono i prodotti chimici in commercio per combatterli, ma a fianco ad essi esistono soluzioni ecocompatibili ed economiche che ci aiutano a raggiungere il medesimo risultato. Una di queste è proprio il bicarbonato, antiparassitario naturale ad ampio spettro. Basterà infatti scioglierne due cucchiaini (circa 5 gr) in un litro d’acqua e vaporizzare la soluzione ottenuta sulle piante e ripetere l’operazione dopo due settimane. Per evitare che con la pioggia la soluzione scivoli via dalle foglie si potranno aggiungere anche 3 cucchiai di olio d’oliva (circa 70 ml). È opportuno utilizzarlo solo tramite un nebulizzatore e spruzzarlo sulle foglie.

Risolvere in economia fastidiosi problemi di manutenzione del giardino grazie al bicarbonato, è davvero semplice e conferma ancora una volta che questo prodotto ha davvero mille virtù. Per altre curiosità sul giardinaggio il lettore potrà visitare questo link.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te