Riso soffiato fatto in casa in tre semplici mosse per una colazione coi fiocchi

Da sempre considerata il pasto più importante della giornata, la colazione è effettivamente il momento in cui dovremmo ricaricare in nostro corpo dell’apporto calorico necessario per affrontare l’intera mattinata, senza andare sotto sforzo. Molteplici le tipologie di colazioni possibili e tutti ma proprio tutti possono gustare il primo pasto a seconda delle proprie esigenze.

Una bella tazza di latte con i cereali rappresenta l’emblema della colazione all’italiana dei più piccoli. Ma quante volte siamo costretti a fare lunghe file al supermercato per acquistare i corn flakes preferiti dai nostri ragazzi? La scelta, poi, diventa anche più lunga se si considerano gli ingredienti e la qualità del prodotto che stiamo portando a casa. Senza contare la spesa economica di questa operazione ripetuta nel tempo. Un’ottima soluzione potrebbe essere quella di preparare direttamente a casa la vostra colazione. Come? Partendo da questa ricetta del riso soffiato fatto in casa che vi proponiamo di seguito. La preparazione è molto semplice.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Riso soffiato fatto in casa in tre semplici mosse per una colazione coi fiocchi

Per prima cosa, lasciate 200 g di riso in acqua per circa 10 minuti, poi sciacquatelo sotto l’acqua corrente ed inseritelo in una pentola. Aggiungete 400 ml d’acqua e fate cuocere a fiamma bassa per circa mezz’ora.  Aggiungete un pizzico di zucchero.

Come asciugare il riso

Per avere un riso soffiato coi fiocchi, i chicchi dovranno asciugarsi su un foglio di carta assorbente. Il tempo di asciugatura naturale sarebbe di 1 giorno ma se non avete il tempo per attendere così tante ore, passate in forno a 50° C per almeno 5 ore. Questo passaggio è abbastanza lungo ma ne varrà la pena.

Cottura

L’ultimo passaggio è la tostatura del riso che viene fatta per 2 ore a 135° in forno già caldo. Prima di infornare, però, ungete la teglia con una filo l’olio oppure con una piccola noce burro. A fine cottura, il vostro riso dovrà solo raffreddarsi e sarà pronto da gustare.

Potete arricchire il vostro riso soffiato con il cioccolato fondente. Fate sciogliere 50 g di cioccolato a bagnomaria e poi versate a filo sopra i vostri chicchi di riso soffiato fatti in casa. Sarà una vera e propria goduria.

Se “Riso soffiato fatto in casa in tre semplici mosse per una colazione coi fiocchi” vi è stato utile, leggete anche “Solo 10 minuti per preparare una torta alta e soffice da leccarsi i baffi”.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te