Questo taglio per capelli ricci e lisci spopolerà in primavera perché sta bene a tutte ed è facile da gestire

Nell’ultimo anno passato la moda capelli ha dato il meglio di sé e sembra promettere altrettanto per il 2022.

Innanzitutto, ci continua a stupire sia con tinte dall’effetto shining ed estremamente naturali sia con colori più strong, impensabili per le chiome, come il rosa.

Per quanto riguarda i tagli, tutto ancora ruota, e ruoterà, attorno al bob, proposto in oltre venti varianti.

Per esempio, il long bob sarebbe per chi volesse osare ma non troppo, il pixie cut per chi volesse realmente scorciare, lo shag per chi volesse ringiovanire con scalature vertiginose.

Tuttavia, questi modelli di bob avrebbero un viso ideale, una forma prediletta e un’età più indicata rispetto a un’altra.

Al contrario, quello che scopriremo in questo articolo infrangerebbe ogni limite, perché donerebbe a qualsiasi donna, di qualsiasi età e con qualsiasi tipo di capello.

Questo taglio per capelli ricci e lisci spopolerà in primavera perché sta bene a tutte ed è facile da gestire

Appartenente sempre alla numerosissima famiglia dei bob, il taglio più cool della primavera, richiestissimo anche in estate, è stato ripescato dai libertini anni Venti.

Il suo nome di battesimo è chin bob, un caschetto al mento, limite invalicabile per le punte dei capelli che dovrebbero appena sfiorarlo.

Questo taglio è incredibilmente sbarazzino, in grado di svecchiare qualsiasi look.

Inoltre, risulta comodo e pratico, perché annulla ogni difficoltà legata alla scalatura, essendo perfettamente pari.

Anche la messa in piega sarebbe semplicissima, perché il chin bob ha un garbo e un’eleganza innata.

Come anticipato, poi, può essere valutato a qualsiasi età e da donne sia con capelli lisci, sia mossi che ricci.

In quest’ultimo caso bisognerebbe solo avere un occhio di riguardo per la lunghezza, perché il riccio asciutto risulta ancora più corto.

Per ogni viso 

L’universalità di questo taglio per capelli ricci e lisci, però, non finisce qui.

Infatti, anche la forma del viso non rappresenterebbe un problema.

Chi l’ha ovale, la forma definita perfetta, può scegliere qualsiasi variante, anche quello con frangetta mini o maxi.

Chi ha un viso tondo, invece, dovrebbe eliminare la frangetta, valutare una riga laterale e un taglio leggermente più lungo sul davanti.

Gli squadrati, poi, dovrebbero modificare il chin bob rendendolo poco più corto e optando per una piega mossa in grado di addolcire i tratti.

Quindi, con o senza frangetta, liscio, mosso o riccio, appena più corto o lungo, questo taglio è quello che ci voleva per dare un nuovo aspetto alla propria immagine.

Lettura consigliata

Contro capelli grassi, forfora, prurito e doppie punte potrebbero bastare 4 gocce di questo prodigioso elisir naturale antiage e ricostituente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te