Questo concime naturale è prodigioso per garantirsi pomodori e zucchine grossi e dolci in pochissimo tempo

Le colture nell’orto hanno bisogno di tutte le attenzioni necessarie per crescere in salute. Solo con i giusti accorgimenti potremo raccogliere frutti belli e vistosi, pronti per finire sulla tavola.
In questa calda stagione vanno di moda due ortaggi deliziosi, come zucchine e pomodori.

I vantaggi del coltivarli sono molti, visto che occuparsene è semplice e, una volta pronti, potremo utilizzarli in cucina in tanti modi.
Probabilmente molti di noi penseranno di conoscere tutti i segreti per fare crescere queste semplici verdure. Eppure, quello che sveleremo oggi potrebbe far ancora più felici tanti contadini.

Infatti, vedremo un concime specifico che potrebbe rivelarsi estremamente utile nell’orto e che agisce in un baleno.

L’importanza della concimazione

Nel caso dei nostri amici ortaggi, non è importante solo irrigare o difendere le piante da funghi e malattie.
Il concime svolge un ruolo primario nella crescita, per tanti motivi. Il suolo in cui interriamo pomodori, zucchine, melanzane o altre colture dovrebbe essere già ricco di nutrienti. Nonostante ciò, potrebbe col tempo impoverirsi. Questo perché le radici dei vegetali assorbono in continuazione le sostanze utili di cui hanno bisogno.

È in questi momenti, e non solo, che entra in gioco il concime. Una vera e propria scorta di elementi preziosi che le piante usano per svilupparsi in serenità.
Ma non è tutto: un buon fertilizzante provvede anche a fare da scudo contro eventuali malattie e migliorare perfino il sapore di quello che mangiamo.

Questo concime naturale è prodigioso per garantirsi pomodori e zucchine grossi e dolci in pochissimo tempo

Detto questo, dobbiamo sapere che non tutti i concimi sono uguali. Uno perfetto per tante colture è lo stallatico maturo. Proprio con questo realizzeremo un fertilizzante liquido per nutrire le piante durante il loro ciclo colturale.

Cominciamo prendendo un secchio, dove verseremo 1 kg di stallatico per ogni 10 litri di acqua. Per potenziare l’effetto, potremmo aggiungere qualche buccia di banana. Mescoliamo bene tutti gli ingredienti per almeno un minuto, dopodiché lasciamoli a macerare per una giornata intera. Ripetiamo il procedimento per circa 4 giorni, poi filtriamo il liquido e travasiamolo nell’innaffiatoio, pronto per l’uso.

Questo concime naturale è prodigioso per garantirsi ortaggi succosi e splendidi alla vista. Somministriamolo ogni due settimane, irrorando alla base del fusto l’ortaggio, a inizio produzione o dopo qualche mese.

Il vantaggio principale è la rapidità con cui agisce e si rende presto disponibile per le radici. In ogni caso non facciamo l’errore di sostituirlo al classico compost o letame, che andrebbero sempre utilizzati, almeno per la concimazione di fondo.
Si sconsiglia anche di applicarlo sulle piantine ancora troppo giovani.

Lettura consigliata

Piantare vicino alle zucchine questa pianta bella e resistente sarà un grande vantaggio per l’orto e moltiplicherà il raccolto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te