Questo borgo medievale fra i più belli d’Italia è perfetto per una toccata e fuga ad ottobre

Le mezze stagioni sono i periodi ideali per visitare le bellezze dell’entroterra italiano. Oltre a vedere i monumenti si può infatti ancora approfittare del tempo mite per concedersi delle escursioni nella natura. Se però non si vogliono seguire gli itinerari più classici, oggi ne consigliamo uno che sicuramente non può lasciare indifferenti. Infatti questo borgo medievale fra i più belli d’Italia è perfetto per una toccata e fuga ad ottobre. Vediamo insieme di quale si tratta e perché dovremmo visitarlo.

Questo borgo medievale fra i più belli d’Italia è perfetto per una toccata e fuga ad ottobre

Stiamo parlando di Castell’Arquato, piccola cittadina in provincia di Piacenza. Questo centro emiliano è stato insignito di un importante riconoscimento: la bandiera arancione del Touring Club. Inoltre è anche inserito nel circuito dei più borghi più belli d’Italia. Questo probabilmente perché vanta uno splendido panorama, essendo adagiato su delle morbide colline verdi. Il suo centro però non è da meno. Infatti, è disseminato di monumenti di carattere religioso. Per esempio, la Collegiata di Santa Maria, l’Ospedale di Santo Spirito, la Chiesa di San Pietro e infine quella di Santo Stefano.

Poi seguono quelle di natura militare come la Rocca Viscontea, il Torrione Farnese e un complesso semplicemente denominato “La Sforzesca”. Nel centro storico invece si possono ammirare il Palazzo Ducale e quello del Podestà. Se ci si volesse concedere una sosta rigenerante, consigliamo di fermarsi nel Giardino della Poesia. Da non perdere infine è anche l’ampia offerta enogastronomica. Oltre alle delizie tipiche della regione, qui si può trovare il caratteristico salame piacentino.

Cosa vedere nelle immediate vicinanze

Partendo da questo punto si possono visitare altre attrazioni letteralmente a portata di mano. Parliamo prima di tutto di Salsomaggiore Terme, forse il centro termale più importante della zona. Qui se non si ama questo genere di attività, ci si può però dedicare al trekking. Sono percorribili, infatti, diverse passeggiate nella natura che sicuramente entusiasmeranno i più sportivi. A mezz’ora circa invece si può visitare Fontanellato. Questa località è particolarmente famosa per un’architettura sui generis. Ne abbiamo parlato in questo articolo: “Pochi lo sanno ma in Italia c’è il labirinto più grande del Mondo ed è perfetto per una gita divertente e fuori dal comune per la sua bellezza e singolarità”. A circa un’ora da Castell’Arquato invece si può visitare Sabbioneta. Infatti questo borgo estremamente geometrico per il Touring Club è uno dei più belli d’Italia e visitarlo è come fare un tuffo negli anni del Rinascimento.

Approfondimento

Questo delizioso castello medievale è perfetto per godersi i colori dell’autunno in totale tranquillità

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te