Questi alimenti che tutti diamo ai nostri gatti potrebbero avere delle conseguenze molto dannose per la loro salute

I gatti popolano le nostre case e riempiono di bellezza ogni giornata con il loro carattere indipendente e testardo. Chi possiede un gatto si sarà accorto di quanto siano esigenti in fatto di cibo.

Ma si è sicuri di alimentare in maniera corretta il proprio gatto? Gli esperti sostengono che alcuni cibi, benché molto apprezzati, potrebbero trasformarsi in armi letali per la loro salute. Sono quei cibi che bisognerebbe eliminare dalla dieta del gatto.

Questi felini hanno uno stomaco molto delicato e, sebbene necessitino di carne e pesce, bisognerà prestare molta attenzione a ciò che si dà loro. Imparare a prendersi cura dei nostri amici a quattro zampe rappresenta il primo passo per regalare loro una vita lunga e sana.

Attenzione, dunque, questi alimenti che tutti diamo ai nostri gatti potrebbero avere delle conseguenze molto dannose per la loro salute.

Cioccolato

Il cioccolato è il primo nemico dei gatti, ma anche dei cani, per questo bisognerebbe essere molto attenti ed evitare che gli animali accedano a questo alimento.

I rischi che potrebbero correre dopo un pezzo di cioccolata sono legati a tachicardia, tremori e, nei casi peggiori, attacchi cardiaci.

Scarti, ossa e ossicini

A volte, dopo aver cucinato del pollo o del pesce, risulta naturale offrire al gatto gli scarti o le ossa di ciò che si è mangiato. L’animale apprezzerà sicuramente il gesto ma la sua salute potrebbe risentirne.

Il motivo di ciò è legato al fatto che la modalità di cottura della carne ottimale per gli esseri umani non è adatta agli animali. L’utilizzo di olio, condimenti o spezie potrebbe rendere la carne indigesta per i nostri amici a quattro zampe.

Inoltre, ossa e ossicini sono particolarmente sconsigliati perché potrebbero causare gravi danni all’apparato digerente. Nei casi più gravi la perforazione dello stomaco o un blocco gastrointestinale.

Carne cruda, pesce crudo e uova crude

Questi alimenti, molto amati dai gatti, possono causare loro dei problemi molto seri. L’apparato digerente dei gatti, come detto, è molto delicato e non è in grado di digerire questi alimenti crudi.

I batteri presenti in questi cibi potrebbero causare il mancato assorbimento della vitamina B. E comportare, quindi, conseguenze dannose per la loro salute.

Tonno

Da ultimo, va ricordato un alimento particolarmente apprezzato dai gatti: il tonno.

Questo pesce può essere dato al gatto ma moderatamente. E ciò perchè, specialmente se si tratta di tonno cucinato per le persone, non fornirà i nutrienti necessari al gatto.

Conoscere i nostri animali è il modo migliore per tutelarli. Quindi, attenzione a questi alimenti che tutti diamo ai nostri gatti ma che potrebbero avere delle conseguenze molto dannose per la loro salute.

 

Consigliati per te