Queste 2 eccezionali varietà di piante grasse facili da coltivare regalano fiori spettacolari e coreografie di colori senza sforzo

La scelta delle piante per ornare giardino e terrazze può essere ardua. Tantissime le varietà e le tipologie di arbusti, fiori e alberi da frutto da coltivare. Ogni anno, in questo periodo, ci si impegna per rendere la zona verde della nostra casa rigogliosa e stupefacente.

Spesso è la bellezza e il profumo dei fiori a fare la differenza. Infatti, cosa più di una fioritura abbondante e colorata può riempire di bellezza? Però, molte delle piante di cui stiamo parlando hanno bisogno di molte cure e attenzioni. Troppa acqua, troppo sole, cattiva esposizione, possono essere nocive e portare alla morte delle piante.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Ecco perché chi non ha il pollice verde sviluppato dovrebbe fare una scelta intelligente. In questo articolo la Redazione di PdB presenta queste 2 eccezionali varietà di piante grasse facili da coltivare regalano fiori spettacolari e coreografie di colori senza sforzo.

Un profumo intenso

L’echinopsis è una delle pochissime piante grasse ad avere fiori profumatissimi. Di origine Sud Americana, cresce spontaneamente in zone desertiche ma anche in luoghi riparati dal bosco. Questa pianta ha una caratteristica forma arrotondata e carnosa, senza rami ma con spine abbastanza sviluppate.

Gli unici rami crescono direttamente dal fusto carnoso nel periodo estivo. Questi danno vita al fiore dell’echinopsis, il pezzo forte di questa specie. I fiori sono, infatti, grandi e hanno un grande impatto visivo. I colori variano dal bianco perla al rosa tenue, ma è il profumo a rendererli speciali. La fioritura dell’echinopsis prende tutto il periodo estivo, quindi perfetta per abbellire il giardino nel momento in cui lo si vive di più 

Un tappeto di fiori

Il lampranthus appartiene al genere delle piante succulente. A differenza dell’echinopsis non si presenta con un fusto rotondo e corposo. Al contrario, la sua caratteristica più straordinaria è che crea un vero e proprio tappeto erboso.

Utilizzata per ricoprire e adornare grandi porzioni di terreno o aiuole, può dare vita anche a cespugli folti. Le sue foglie sono carnose, ma sono i fiori a renderla spettacolare. Questi hanno una forma a calice e 5 petali. Hanno colori forti e vari (giallo, viola, rosso, arancione, magenta etc) e creano un tappeto splendido. Sbocciano e si aprono solo quando toccati dai raggi del sole.

Oltre alla bellezza, il lampranthus ha come pregio di volere poche cure. L’annaffiatura deve essere scarsa e fatta solo quando il terreno è molto secco. Può essere piantata anche in vaso per ottenere l’effetto ricadente. La fioritura va dall’estate all’autunno.

Ecco è l’ora di godersi queeste 2 eccezionali varietà di piante grasse facili da coltivare, regalano fiori spettacolari e coreografie di colori senza sforzo.

Consigliati per te