Questa è la meta con terme da sogno per un weekend rilassante a due passi dall’Italia

Siamo in pieno autunno. Le tipiche località vacanziere dell’estate sono ormai un lontano ricordo. Ciò non significa, però, dover rinunciare a qualche bel fine settimana o a qualche gita fuori porta. Per farsi ispirare, queste ad esempio sono due splendide città europee da visitare in autunno in un weekend spendendo poco. Per godere dei caldi colori tipici di questa stagione, ecco invece cinque incantevoli borghi dove ammirare il foliage ed immergersi in calde atmosfere.

L’autunno è quella dolce stagione di mezzo che invoglia anche a fare trattamenti per il corpo. Con i primi freddi e le giornate sempre più corte, si ha voglia di farsi coccolare. Niente di meglio quindi che regalarsi un weekend, o qualche giorno in più, in un centro termale. Quest’oggi, gli Esperti di ProiezionidiBorsa faranno fare ai loro lettori un bella scoperta. Infatti, questa è la meta con terme da sogno per un weekend rilassante a due passi dall’Italia.

L’antica tradizione termale della Slovenia

In Slovenia ci sono meravigliose strutture a 4 o 5 stelle con centro termale interno. In genere, nel pacchetto del soggiorno, con o senza pasti, è incluso l’accesso alla zona termale, e quindi a piscine, saune, bagno turco e idromassaggio. Solo per citare le strutture più basiche. Da pagare extra, sono invece, di solito, i trattamenti specifici da fare su prenotazione: massaggi, trattamenti corpo, manicure, trattamenti viso etc.

Questa è la meta con terme da sogno per un weekend rilassante a due passi dall’Italia

La tradizione termale slovena ha antichissime origini. Le Terme Dobrna, le più antiche ancora oggi funzionanti, vantano una tradizione di 600 anni.

Leggermente più “moderne”, le Terme di Rogaska che hanno 400 anni. Sono note per il magnifico parco centrale ricco di piante e fiori, ma soprattutto per la fonte di magnesio. La famosa acqua minerale Donat Mg è un ottimo lassativo naturale.

Tra le terme più antiche d’Europa, ricordiamo anche quelle di Dolenjske Toplice, che offrono sia trattamenti estetici che prettamente terapeutici.

Le terme più conosciute in Slovenia sono, infine, le Terme 3000 Moravske Toplice. Offrono programmi di salute ma anche wellness e relax. L’acqua termominerale nera agisce in maniera benefica su svariate forme di reumatismi, e sono utili per la riabilitazione.

Come raggiungere la Slovenia

Come anticipato già nel titolo, la Slovenia è vicinissima all’Italia. Dista infatti solo poche ore di auto da Trieste e Venezia. I collegamenti stradali sono buoni così come quelli ferroviari. Essendo uno Stato costiero, è possibile raggiungere la Slovenia anche via mare. Per chi invece fosse più comodo ad utilizzare un volo, l’aeroporto di riferimento è quello di Ljubljana, servito anche da due compagnie low cost.

In base al proprio luogo di provenienza, il viaggio può essere abbastanza lungo. Per ammortizzare le ore di viaggio, si consiglia pertanto un soggiorno di minimo 4-5 giorni.

Approfondimento

Ecco perché l’Expo di Dubai è un’occasione imperdibile per visitare un Paese stupefacente e fare esperienze magiche

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te