Quanto costa e quanto spendere per una vacanza piena di esperienze e provare un’immensa gioia di vivere?

Scartiamo subito l’idea che per fare vacanze non serva denaro, così come bisogna evitare di fare debiti per le ferie. Esse devono essere fonte di piacere e relax e non dare il colpo di grazia alle nostre finanze messe male.

Quanto costa e quanto spendere per una vacanza piena di esperienze e provare un’immensa gioia di vivere?

Una prima strategia

Non esiste la cifra “giusta” da spendere per le vacanze. I parametri da considerare sono tanti: il numero dei giorni, la distanza in km, la tipologia del pernottamento, le escursioni, etc.

Per chi dispone di una casa per l’alloggio, il budget-vacanza potrebbe scendere anche molto. O comunque restare invariato e destinare più risorse alle uscite serali, alle escursioni, etc.

Una famiglia con 1 o 2 figli potrebbe stimare in 1.000-1.200 euro il costo di una settimana di relax a corto-medio raggio. Tolti 350 euro ipotetici per il viaggio di andata, ritorno e gli spostamenti in sede, restano 800 euro circa. Ossia poco più di 100 euro al giorno per una vacanza molto dignitosa, ma senza lussi.

Per chi nel bilancio delle vacanze deve far rientrare l’alloggio

In questi casi il budget sale e potrebbe anche raddoppiare, con l’alto rischio di tagliare sul resto delle spese.

In questi casi un modo per ovviare potrebbe essere l’affitto nell’entroterra se la destinazione è il mare. Spesso basta solo percorrere qualche decine di km dalla località clou per trovare alloggi a metà prezzo. Altra strategia rimanda alla scelta di settimane meno richieste dal mercato, cioè sfruttare la bassa stagione.

Infine i più giovani e chi dispone di un elevatissimo grado di adattamento, potrebbero pensare anche alla condivisione dell’appartamento-villa. O anche il campeggio in tenda.

Si tagliano i costi del pernottamento e a parità di budget ci si garantiscono più servizi alla persona. Ossia più aperitivi, più pranzi e cene a ristorante, più escursioni, etc.

Quanto costa e quanto spendere per una vacanza piena di esperienze e provare un’immensa gioia di vivere?

Nel caso di un single o di una coppia, il budget spesso non si discosterà più di tanto. È vero che si è solo in uno o due, ma in genere ci si concede maggiori extra. Per una vacanza dignitosa di una settimana a medio raggio vanno preventivati in media 800-1.000 euro per un single e 1.500-1.700 per una coppia.

Infine da considerare il caso di chi si muove a largo raggio all’estero o in località e/o periodi molto gettonati (tipo a Ferragosto). In questi casi è facile solo individuare la spesa minima, mentre è difficile dire quale sarà il budget finale complessivo.

Si parte da 1.300 nel caso di un single o i 2.200 di una coppia o i 2.500 di una famiglia e si va a salire.

Approfondimento

Ecco una tecnica per vivere con 1.500 euro al mese senza stress e nel rispetto del budget familiare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te