Ecco i tessuti ecologici da preferire quando facciamo shopping di abbigliamento estivo

Lo shopping per l’estate 2021 ci attende e non possiamo resistere alla girandola di colori vivaci e sgargianti, proposti per quando farà caldo. Possiamo, però, decidere di non cedere all’acquisto dei soliti tessuti acrilici e artificiali che non sono sani per la nostra pelle e inquinano l’ambiente.

Anche il cotone, sebbene sia una fibra naturale, non è affatto ecosostenibile. Ci sarà, allora, qualcosa che possiamo indossare senza sensi di colpa? Vediamo oggi, con l’aiuto degli Esperti di Moda di ProiezionidiBorsa, quali sono i tessuti ecologici da preferire quando facciamo shopping di abbigliamento estivo.

Cosa sono i tessuti ecologici

I tessuti ecologici sono quelli che impattano di meno sull’ambiente grazie a processi produttivi particolari e certificati. Alcuni possiedono anche proprietà benefiche per la nostra pelle. Ecco quali sono però da preferire quando facciamo shopping.

Diamo un’occhiata alle etichette interne prima di decidere l’acquisto. Uno dei tessuti più ecologici del mondo è la canapa. Resistente e duratura, offre la massima traspirazione. È antibatterica, ipoallergenica, filtra i raggi ultravioletti e i raggi infrarossi. Viene prodotta senza uso di pesticidi e il raccolto viene utilizzato interamente.

Anche la lana è un tessuto ecologico: traspirante e termoregolatore, può essere utilizzato anche d’estate.

Il lino col tempo diventa morbido e pregiato

Il lino, la fibra tessile più antica del Mondo, è morbido, resistente, antibatterico e ipoallergenico. Fresco e traspirante, è il preferito da chi suda molto copiosamente. Il lino non attira la polvere e non trattiene gli odori. Più lo laviamo e più diventerà morbido e pregiato.

La sua produzione richiede un numero limitato di pesticidi ma comporta costi decisamente elevati. La seta, anch’essa piuttosto costosa, si usa in prevalenza da giugno a settembre. Tuttavia non ci sentiremo mai freschi, perchè la sua maggior proprietà è quella di mantenere il calore del nostro corpo. La seta assorbe bene il sudore e non trattiene lo sporco. La versione più ecosostenibile è la buretta, una seta grezza piacevolissima sulla pelle.

Ecco i tessuti ecologici da preferire quando facciamo shopping di abbigliamento estivo

Ecco i tessuti ecologici da preferire quando facciamo shopping di abbigliamento estivo. Per filare la seta grezza, si aspetta che il baco abbia completato la sua metamorfosi: sia uscito dal bozzolo. Per questo motivo il filato che se ne ricava contiene una maggior quantità di sericina. Questa sostanza nutriva è talmente benefica per la nostra pelle, che i produttori di seta, solitamente, non foderano i capi realizzati con buretta cosicché i consumatori possano apprezzare al meglio, sulla pelle, le sue incredibili note idratanti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te