Quando su WhatsApp le spunte non diventano blu e come risolvere

A volte su WhatsApp le spunte non diventano blu. Non si può, cioè, capire se un messaggio è stato letto dall’interlocutore. Chi non ha molta dimestichezza con l’applicazione potrebbe pensare a un malfunzionamento.

La realtà dei fatti dice che, però, la cosa potrebbe dipendere essenzialmente da due fattori. Uno per il quale si può fare poco e l’altro che potrebbe nascere da imperizia.

Quando su WhatsApp le spunte non diventano blu e come risolvere

Prima di entrare nel dettaglio, occorre fare una premessa. Si dà, infatti, per scontato che il messaggio sia stato recapitato all’interlocutore.

Ci sono, infatti, dei casi in cui non avviene la consegna e ci possono essere dei motivi precisi. Questa potenziale criticità la sia può considerare superata nel momento in cui le spunte sono due, indipendentemente dal colore.

Messa in chiaro questa precisazione, si può arrivare al dunque. Il motivo per il quale le spunte non diventano blu può essere, intanto, strettamente correlata alla volontà di chi riceve il messaggio. Qualora, infatti, quest’ultimo abbia scelto di disattivare le spunte blu, non sarà possibile cambiare questo scenario. Non si potrà beneficiare della conferma di lettura.

Fino a quando, ovviamente, chi ha praticato questa scelta non scelga di tornare sui suoi passi.

Come disattivare le spunte blu su WhatsApp

Quando su WhatsApp le spunte non diventano blu potrebbe anche dipendere da chi invia. Quest’ultimo potrebbe, infatti, aver disattivato la funzione senza accorgersene o rendersene conto.

Il parametro per insospettirsi sarebbe il grigio delle spunte in tutte le proprie chat, senza eccezioni.

La procedura

Per farlo basta:

  • aprire WhatsApp;
  • selezionare i tre puntini alto a destra;
  • andare su Impostazioni;
  • scegliere Account;
  • proseguire su Privacy;
  • cercare “Conferme di lettura”.

Se quella funzione sarà attiva, si continueranno a vedere le spunte blu. A patto che chi riceve i messaggi non le abbia disattivate. Se, invece, l’opzione è inattiva, non si vedranno più le spunte blu degli altri. Gli altri non le vedranno allo stesso modo quando inviano un messaggio a chi le ha disattivate.

Come funziona nei gruppi

Non bisogna, ovviamente, dimenticare che la questione relativamente ai gruppi è diversa. In quel caso, al momento, tutti possono vedere quando un messaggio è stato visualizzato da ogni singolo componente. Il tutto indipendentemente dalle impostazioni.

Questo potrebbe far piacere a chi preferisce tenere sotto controllo la situazione e sapere chi legge. Un po’ meno a chi, invece, sceglie la strada della privacy e sceglie di disattivare le conferme di lettura.

Lettura consigliata

Come scrivere in corsivo su WhatsApp con due diversi modi

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te