Quale titolo azionario del settore semiconduttori acquistare?

Abbiamo analizzato le principali società del settore semiconduttori con capitalizzazione superiore ai 10 miliardi di dollari. I risultati sono stati molto interessanti soprattutto per STMicroelectronics che si colloca molto bene a livello mondiale. Questa ricerca ci ha permesso di rispondere alla domanda quale titolo azionario del settore semiconduttori acquistare.

Idee di trading nel settore semiconduttori a livello mondiale

Innanzitutto spieghiamo la metodologia utilizzata per selezionare i migliori titoli azionari tra quelli con capitalizzazione superiore ai 10 miliardi di dollari.

È stato assegnato un punteggio da 0 a 6 per ciascuna delle seguenti cinque aree: valutazione, dividendo, prospettive future, risultati passati e situazione finanziaria.

Il podio così ottenuto vede nelle prime tre posizioni: United Microelectronics, MediaTek e Taiwan Semiconductor Manufacturing Company Limited. È interessante notare come tutte le società in questione sono quotate sulla Borsa di Taiwan.

Il titolo italo-francese, invece, si colloca in prossimità della decima posizione penalizzata soprattutto da una politica dei dividendi molto restrittiva e da prospettive di crescita non entusiasmanti.

Per quel che riguarda il rendimento del dividendo allo stato attuale si colloca sotto l’1% con un pay-out inferiore al 10%. Ci sarebbero, quindi, i margini per aumentare il dividendo distribuito, ma la società fino a ora ha fatto una scelta diversa.

La crescita degli utili per i prossimi tre anni, invece, secondo gli analisti sarà inferiore alla media del settore di riferimento.

Infine, la società gode di interessanti multipli di guadagno. Il rapporto prezzo/utili di 11,7x per 2022 va confrontato con il 18,7x della media del settore di riferimento. A livello europeo, poi, se si confronta con il valore medio del PE si vede che le azioni STMicroelectronics sono sottovalutate di oltre il 50%. Questo livello di sottovalutazione è confermato dal fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, che esprime una sottovalutazione di oltre il 50%.

Quale titolo azionario del settore semiconduttori acquistare?

Il titolo (MIL:STM) ha chiuso la seduta del 19 agosto a quota 36,62 euro, in ribasso dell’1,31% rispetto alla seduta precedente.

Come anticipato, la proiezione in corso è rialzista, ma sta trovando un forte ostacolo in area 38,165 euro (II obiettivo di prezzo). Potrebbe, quindi, partire un ritracciamento fino in area 32,785 euro (I obiettivo di prezzo). La mancata tenuta di questo livello potrebbe fare invertire la tendenza al ribasso. Questo scenario (linea tratteggiata) potrebbe essere confermato da una chiusura settimanale inferiore a 28,12 euro.

Al rialzo, invece, la massima estensione rialzista si potrebbe collocare in area 43,545 euro.

stmicroelectronics

Lettura consigliata

Investire in azioni puntando sui dividendi più alti

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te